Italia markets open in 2 hours 54 minutes
  • Dow Jones

    29.872,47
    -173,77 (-0,58%)
     
  • Nasdaq

    12.094,40
    +57,62 (+0,48%)
     
  • Nikkei 225

    26.428,48
    +131,62 (+0,50%)
     
  • EUR/USD

    1,1930
    +0,0011 (+0,10%)
     
  • BTC-EUR

    14.907,12
    -759,65 (-4,85%)
     
  • CMC Crypto 200

    346,90
    -23,61 (-6,37%)
     
  • HANG SENG

    26.672,52
    +2,77 (+0,01%)
     
  • S&P 500

    3.629,65
    -5,76 (-0,16%)
     

BlueOrchard lancia fondo contro gli effetti del Covid-19

Virgilio Chelli
·2 minuto per la lettura
BlueOrchard lancia fondo contro gli effetti del Covid-19
BlueOrchard lancia fondo contro gli effetti del Covid-19

Obiettivo del nuovo fondo di BlueOrchard Finance Ltd (Gruppo Schroders), leader nell’impact investing , è raccogliere 350 mln di dollari per salvaguardare più di 200 milioni di posti di lavoro nei mercati emergenti e di frontiera

BlueOrchard Finance Ltd, leader nell’impact investing e parte del Gruppo Schroders, ha annunciato il lancio del fondo “BlueOrchard Covid-19 Emerging and Frontier Markets MSME Support Fund”, che beneficia dell’avallo di investitori di spicco, pubblici e privati, che lo sosterranno congiuntamente con circa 140 mln di dollari. Lo strumento è primo nel suo genere e offrirà finanziamenti a sostegno di istituti finanziari, e si prevede che fornirà capitale a 20 istituzioni, raggiungendo 3 milioni di microimprenditori e mantenendo 60 mln di posti di lavoro per ogni 100 mln di dollari. Il target di raccolta è di 350 mln di dollari.

IMPORTANTI PARTNERSHIP ISTITUZIONALI

Il fondo è stato lanciato per supportare le micro, piccole e medie imprese sui mercati emergenti e di frontiera da BlueOrchard, in partnership con Schroders, l’istituzione britannica per il finanziamento allo sviluppo CDC, l’U.S. International Development Finance Corporation e la Japan International Cooperation Agency. La tedesca KfW, per conto del ministero Federale per la Cooperazione Economica e lo Sviluppo è attualmente in fase di due diligence per aggiungersi al gruppo di investitori.

SOSTEGNO A CHI È PIÙ COLPITO

Il fondo disporrà di una Technical Assistance Facility dedicata supportata dalla Segreteria di Stato dell’Economia svizzera, per accelerare la ripartenza delle micro, piccole e medie imprese anche nei settori e nelle aree più vulnerabili. L’esteso impatto della pandemia rischia di annullare decenni di progressi nella riduzione a livello globale di povertà e disuguaglianza. Se in molti mercati sviluppati il supporto dei governi non si è fatto attendere, nei mercati emergenti e di frontiera non è stato fatto molto in termini di aiuto agli imprenditori e di creazione di programmi efficaci di sostegno alla ripresa, sottolinea Schroders.

CREARE UN FUTURO SOSTENIBILE

Il fondo rispetta i criteri della 2X Challenge, l’impegno assunto dalle istituzioni del G7 per il finanziamento allo sviluppo a mobilitare, entro il 2020, 3 mld di dollari di investimenti a sostegno dell’empowerment economico delle donne nei mercati emergenti. Peter Harrison, Group Chief Executive di Schroders, ha affermato: “Più che le parole, saranno i fatti ad aiutarci a creare un futuro sostenibile per le aziende, i nostri clienti e la società più in generale. In un momento come questo, le azioni tangibili sono più importanti che mai. Questo fondo è la chiara dimostrazione del nostro impegno a generare un impatto concreto”.