Italia markets closed
  • FTSE MIB

    25.968,84
    -112,29 (-0,43%)
     
  • Dow Jones

    34.798,00
    +33,18 (+0,10%)
     
  • Nasdaq

    15.047,70
    -4,54 (-0,03%)
     
  • Nikkei 225

    30.248,81
    +609,41 (+2,06%)
     
  • Petrolio

    73,95
    +0,65 (+0,89%)
     
  • BTC-EUR

    36.270,53
    -1.960,13 (-5,13%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.067,20
    -35,86 (-3,25%)
     
  • Oro

    1.750,60
    +0,80 (+0,05%)
     
  • EUR/USD

    1,1718
    -0,0029 (-0,25%)
     
  • S&P 500

    4.455,48
    +6,50 (+0,15%)
     
  • HANG SENG

    24.192,16
    -318,82 (-1,30%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.158,51
    -36,41 (-0,87%)
     
  • EUR/GBP

    0,8572
    +0,0018 (+0,21%)
     
  • EUR/CHF

    1,0833
    -0,0017 (-0,16%)
     
  • EUR/CAD

    1,4827
    -0,0028 (-0,19%)
     

Bmw, Ceo vede difficoltà in forniture chip per altri 6-12 mesi

Il logo Bmw presso il salone internazionale dell'Automobile a Pechino

MONACO DI BAVIERA (Reuters) - Bmw si aspetta che le catene di approvvigionamento continueranno a lavorare a ritmo ridotto fino a buona parte del 2022.

Lo ha detto il Ceo Oliver Zipse, raffreddando le speranze di una rapida fine della carenza di semiconduttori.

"Mi attendo che le generali ristrettezze delle catene di approvvigionamento proseguano per i prossimi 6-12 mesi" ha dichiarato Zipse durante il Motor show di Monaco di Baviera.

Zipse, che come altri dirigenti dell'industria automobilistica sta combattendo contro il calo della produzione dovuto ad una carenza di semiconduttori, ha aggiunto di non vedere problemi a lungo termine, spiegando anche che l'industria dell'auto è un cliente di grande attrattiva per i produttori di chip.

(Tradotto da Luca Fratangelo in redazione a Danzica, in redazione a Milano Sabina Suzzi)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli