Italia markets closed
  • Dow Jones

    34.796,74
    -17,65 (-0,05%)
     
  • Nasdaq

    15.175,58
    +14,05 (+0,09%)
     
  • Nikkei 225

    30.323,34
    -188,37 (-0,62%)
     
  • EUR/USD

    1,1758
    -0,0068 (-0,58%)
     
  • BTC-EUR

    40.490,61
    -679,00 (-1,65%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.222,35
    -10,94 (-0,89%)
     
  • HANG SENG

    24.667,85
    -365,36 (-1,46%)
     
  • S&P 500

    4.477,97
    -2,73 (-0,06%)
     

Bmw Cina richiama 142.754 veicoli importati

·1 minuto per la lettura

Bmw (Cina) Automotive Trading Ltd. richiama 142.754 veicoli importati per potenziali rischi per la sicurezza a causa di perdite di carburante, dopo che l'autorità di regolamentazione del mercato cinese ha avviato un'indagine sui difetti. Il richiamo riguarda le auto importate 116i, 118i, 120i, 125i, 218i, 220i, 320i, 325i, 328i, 330i, 340i, 420i, 428i, 430i, 435i, 440i, M135i, M2, M235i, M3, M4 e Active Hybrid 3, fabbricato tra il 7 settembre 2011 e il 30 aprile 2016, secondo l'Amministrazione statale per il regolamento del mercato.

I difetti relativi alla progettazione e alla produzione dei serbatoi di carburante possono causare perdite quando i serbatoi sono completamente carichi dopo che i veicoli sono stati utilizzati nel tempo, il che può comportare rischi per la sicurezza, ha affermato l'amministrazione. Il richiamo per i veicoli della serie 3 è iniziato, mentre il richiamo per le altre vetture partirà dal 29 ottobre. La casa automobilistica ha promesso di testare la perdita di pressione dei serbatoi di carburante delle vetture richiamate e di sostituire gratuitamente le parti difettose.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli