Italia markets open in 1 hour 34 minutes
  • Dow Jones

    33.874,24
    -71,34 (-0,21%)
     
  • Nasdaq

    14.271,73
    +18,46 (+0,13%)
     
  • Nikkei 225

    28.851,93
    -22,96 (-0,08%)
     
  • EUR/USD

    1,1927
    -0,0006 (-0,05%)
     
  • BTC-EUR

    27.444,69
    -1.129,33 (-3,95%)
     
  • CMC Crypto 200

    789,43
    -20,76 (-2,56%)
     
  • HANG SENG

    28.871,74
    +54,67 (+0,19%)
     
  • S&P 500

    4.241,84
    -4,60 (-0,11%)
     

BMW Group, entro la fine del decennio una batteria allo stato solido per la produzione in serie

·1 minuto per la lettura

Il gruppo BMW accelera lo sviluppo per la tecnologia delle batterie del futuro sostenendo così il ramp-up di una catena del valore europea di celle e batterie. In questo contesto il presidente del CDA Zipse ha ricevuto una decisione di finanziamento dal Ministro federale dell'economia e dell'energia tedesco e dal ministro bavarese dell'economia, dello sviluppo regionale e dell'energia a sostegno dei progetti per le batterie del Gruppo nel quadro della batteria IPCEI (Important Project of Common European Intertest). Per la sesta generazione della tecnologia BMW e-drive il Gruppo sta valutando i diversi formati, la chimica ed i moduli delle celle nell’ambito dell’attuale fase di sviluppo. Un obiettivo chiave è quello di creare batterie green, riciclabili e a basse emissioni di carbonio. Il focus è sullo sviluppo della prossima generazione di celle agli ioni di litio per la Neue Klasse, presentata per la prima volta durante l’Annual Conference di marzo. Questa nuova generazione di veicoli, che verrà lanciata entro la metà del decennio, sarà elettrica, digitale, circolare e chiaramente incentrata su alimentazioni 100% elettriche. Un ulteriore salto tecnologico è lo sviluppo di batterie allo stato solido compatibili con il settore automobilistico entro la fine del decennio, con la presentazione del primo veicolo dimostrativo ben prima del 2025.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli