Italia markets close in 3 hours 30 minutes
  • FTSE MIB

    19.108,71
    +22,76 (+0,12%)
     
  • Dow Jones

    28.210,82
    -97,97 (-0,35%)
     
  • Nasdaq

    11.484,69
    -31,80 (-0,28%)
     
  • Nikkei 225

    23.474,27
    -165,19 (-0,70%)
     
  • Petrolio

    40,37
    +0,34 (+0,85%)
     
  • BTC-EUR

    10.953,31
    +1.623,91 (+17,41%)
     
  • CMC Crypto 200

    261,03
    +16,14 (+6,59%)
     
  • Oro

    1.917,20
    -12,30 (-0,64%)
     
  • EUR/USD

    1,1829
    -0,0038 (-0,32%)
     
  • S&P 500

    3.435,56
    -7,56 (-0,22%)
     
  • HANG SENG

    24.786,13
    +31,71 (+0,13%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.175,35
    -5,35 (-0,17%)
     
  • EUR/GBP

    0,9028
    +0,0006 (+0,07%)
     
  • EUR/CHF

    1,0726
    -0,0005 (-0,05%)
     
  • EUR/CAD

    1,5561
    -0,0020 (-0,13%)
     

Bmw: vendite +8,6% nel III trimestre, -12,5% da inizio anno

Lzp
·3 minuti per la lettura

Milano, 8 ott. (askanews) - Il gruppo Bmw ha registrato nel terzo trimestre un aumento delle vendite dell'8,6%, con un totale di 675.680 veicoli consegnati. Considerando invece il periodo gennaio-settembre caratterizzato dall'emergenza Covid, le vendite sono diminuite del 12,5% con 1.638.416 veicoli consegnati. A livello di mercati sempre nei primi nove mesi, spicca la Cina con una crescita del 6,4% (559.681 veicoli) mentre in Europa le vendite sono diminuite del 19,7% (648.107 unità) e del 25,7% negli Stati Uniti (251.154 unità). La crescita delle vendite in Cina è stata superiore agli altri mercati anche nel terzo trimestre con +31,1% (230.612 unità), a fronte di +7,1% in Europa (275.618 unità) mentre gli Stati Uniti continuano a faticare con -17% (99.052 unità). "Grazie alla nostra ampia gamma di modelli, siamo stati in grado di aumentare le nostre vendite del terzo trimestre anno su anno, nonostante gli effetti ancora in corso della pandemia di coronavirus", ha affermato Pieter Nota, membro del Cda di Bmw, responsabile per Customer, Brands, Sales. "Siamo particolarmente soddisfatti della crescita delle vendite di quasi il 50 percento per i veicoli elettrificati. Ciò rende l'elettromobilità un motore di crescita sostanziale. Abbiamo già consegnato circa 10.000 Mini Full Electric dall'inizio dell'anno. Questo dimostra quanto i nostri clienti apprezzino questa vettura", ha aggiunto Nota. Nel dettaglio nel terzo trimestre, le vendite Bmw sono aumentate del 9,8% (585.336 unità) rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, mentre sono diminuite dell'11,3% nei primi nove mesi dell'anno. Il marchio MINI ha consegnato un totale di 208.144 veicoli (-20%) ai clienti nell'anno fino alla fine di settembre. Nel terzo trimestre, Mini ha registrato una crescita incoraggiante delle vendite dell'1,9%. Rolls-Royce Motor invece ha venduto 2.651 (-28,5%) automobili da inizio anno, ma ha fatto registrare un rialzo del 54% nel terzo trimestre. Tra gennaio e settembre sono state inoltre vendute 129.599 motociclette (-5,4%); 52.892 di queste erano nel terzo trimestre, con un aumento del 20,9% su base annua. Quanto ai veicoli "green" il gruppo ha consegnato un totale di 116.381 veicoli (+20%) elettrificati Bmw e Mini nei primi nove mesi dell'anno. Con 54.719 unità consegnate nel terzo trimestre, il gruppo ha venduto il 46,6% di veicoli elettrificati in più rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente. Fra i modelli attesi, entro fine anno arriverà la Bmw iX3, mentre il prossimo anno sono previste le 100% elettriche i4 e iNEXT. Il gruppo Bmw punta ad avere 7 milioni di veicoli elettrificati sulle strade entro il 2030; due terzi dei quali completamente elettrici. Entro il 2023, il Bmw avrà in disponibili non meno di 25 modelli elettrificati fra cui una variante 100% elettrica della Serie 7, la X1 e la Serie 5 che saranno offerte in tutte le motorizzazioni (elettrico, ibrido plug-in, diesel e benzina con tecnologia a 48 volt). Successo infine per la Mini elettrica venduta in 10mila unità da inizio anno.