Italia Markets closed

Bnl Paribas sostiene iniziativa "Zero plastica in mare"

Cam

Roma, 15 nov. (askanews) - Gli investimenti socialmente responsabili rappresentano un asset class in grande diffusione e dati di mercato confermano la bontà di tali investimenti sia per il track record di rendimento che esprimono, sia perché danno all'investitore la possibilità di contribuire in modo positivo alla tutela dell'ambiente come allo sviluppo di una Società più sana e sostenibile.

BNL, come operatore socialmente responsabile, ha scelto di confermare ulteriormente il proprio impegno tanto che, a fronte della sottoscrizione di ogni prodotto SRI, la Banca sosterrà, attraverso l'iniziativa "Zero Plastica in mare" e con operatori specializzati, il recupero di plastica da mari e fiumi.

Il Gruppo BNP Paribas ha in gestione nel mondo oltre 37 miliardi di asset socialmente responsabili ed è leader di settore, oltre ad esserne stato il pioniere avendo creato il primo fondo SRI già nel 2002.

Oggi BNL, anche sulla base di questa importante eredità, lancia una campagna di sensibilizzazione verso tali strumenti, facendo leva sulla qualità e specializzazione dei team di consulenza della Banca e del Gruppo e dando così il via al terzo "capitolo del suo racconto sul #PositiveBanking", attraverso nuovi spot in onda in questi giorni.

Come nelle precedenti campagne di comunicazione (a giugno sui nuovi modelli di servizio e di offerta e lo scorso settembre sul sostegno alle aziende, alle filiere produttive e all'internazionalizzazione), è ancora la scelta - una scelta possibile, concreta, e positiva - il focus del messaggio che BNL lancia al grande pubblico per aiutare ed accompagnare le persone nelle loro scelte di investimento, ancora di più nell'attuale contesto di mercato, ed in particolare verso i prodotti SRI. Ciò anche nella consapevolezza che la Società, a livello globale, si trasforma ed è esposta ad evoluzioni che vanno interpretate e gestite in chiave di sostenibilità, con un'attenzione verso il futuro e, in particolare, verso le nuove generazioni.

"Il cambiamento non è un concetto astratto - afferma Andrea Munari, Amministratore Delegato di BNL e Responsabile del Gruppo BNP Paribas in Italia - ma è parte del nostro quotidiano ed interessa ognuno e la Società nel suo insieme. BNL con BNP Paribas vuole essere concretamente la "banca per un mondo che cambia" interpretando le trasformazioni in atto ed aiutando i clienti ad orientarsi nelle proprie scelte e progettualità di vita, con un possibile impatto positivo per sé e per gli altri. È compito della nostra consulenza analizzare il contesto in modo dinamico e guardare con il cliente verso un futuro che appartiene a tutti. Gli investimenti socialmente responsabili sono parte integrante della nostra strategia perché strumenti che permettono ai clienti e a noi stessi di essere, insieme, partner attivi nella sostenibilità, per investire in chiave di rendimento finanziario, ma anche in campo ambientale e sociale".