Italia markets close in 5 hours 27 minutes
  • FTSE MIB

    25.231,63
    +145,08 (+0,58%)
     
  • Dow Jones

    35.058,52
    -85,79 (-0,24%)
     
  • Nasdaq

    14.660,58
    -180,14 (-1,21%)
     
  • Nikkei 225

    27.581,66
    -388,56 (-1,39%)
     
  • Petrolio

    72,39
    +0,74 (+1,03%)
     
  • BTC-EUR

    33.707,70
    +1.876,57 (+5,90%)
     
  • CMC Crypto 200

    936,83
    +60,59 (+6,92%)
     
  • Oro

    1.797,90
    -1,90 (-0,11%)
     
  • EUR/USD

    1,1823
    -0,0003 (-0,02%)
     
  • S&P 500

    4.401,46
    -20,84 (-0,47%)
     
  • HANG SENG

    25.473,88
    +387,45 (+1,54%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.091,49
    +26,66 (+0,66%)
     
  • EUR/GBP

    0,8515
    +0,0003 (+0,04%)
     
  • EUR/CHF

    1,0805
    +0,0000 (+0,00%)
     
  • EUR/CAD

    1,4847
    -0,0044 (-0,30%)
     

Bnl, sindacati contro cessione 80% Axepta, piano industriale sarà "uno tsunami"

·1 minuto per la lettura
Il logo Bnl (Gruppo Bnp Paribas) a Napoli

MILANO (Reuters) - I sindacati bancari si oppongono con decisione all'operazione di scorporo di un ramo di azienda di Bnl nel settore dei pagamenti digitali che vede coinvolti oltre 100 dipendenti dell'istituto controllato dal gruppo francese Bnp Paribas.

Ieri è stato annunciato un accordo tra Worldline e Bnl per una partnership strategica nel merchant acquiring in Italia che prevede l'acquisizione, da parte del gruppo dei pagamenti, dell'80% di Axepta Italia, in cui Bnl manterrà il 20%.

In un volantino unitario le organizzazioni sindacali Fabi, First Cisl, Fisac Cgil, Uilca e Unisin "contestano e condannano fermamente questa scelta" definendola "miope e di corto respiro", sia dal punto di vista strategico che per il possibile impatto sui dipendenti, ed esprimono una forte preoccupazione sul prossimo piano industriale di Bnl.

"Il prossimo piano industriale si prospetta come un vero tsunami sui destini delle lavoratrici e dei lavoratori del gruppo e sul futuro della nostra banca", dicono.

(Andrea Mandalà, in redazione a Milano Gianluca Semeraro)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli