Italia markets open in 6 hours 20 minutes
  • Dow Jones

    34.021,45
    +433,79 (+1,29%)
     
  • Nasdaq

    13.124,99
    +93,31 (+0,72%)
     
  • Nikkei 225

    27.890,83
    +442,82 (+1,61%)
     
  • EUR/USD

    1,2077
    -0,0007 (-0,06%)
     
  • BTC-EUR

    41.340,57
    -573,81 (-1,37%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.361,35
    -26,56 (-1,91%)
     
  • HANG SENG

    27.718,67
    -512,37 (-1,81%)
     
  • S&P 500

    4.112,50
    +49,46 (+1,22%)
     

Bnp Paribas batte attese su trimestrale con ripresa trading azionario

·1 minuto per la lettura
Logo di BNP Paribas presso una filiale di Parigi

PARIGI (Reuters) - La francese Bnp Paribas ha registrato utili del primo trimestre migliori del previsto, aiutata da minori accantonamenti per le sofferenze legate alla pandemia e da un rimbalzo dell'attività di trading azionario, che la banca intende espandere.

Il più grande istituto di credito quotato della zona euro ha dichiarato che l'utile netto è aumentato del 37,9%, a 1,77 miliardi di euro, rispetto all'anno precedente, battendo una previsione media di 1,20 miliardi in un sondaggio di analisti di Refinitiv.

I ricavi sono aumentati dell'8,6%, a 11,83 miliardi di euro, superando gli 11,2 miliardi previsti dagli analisti.

Nelle attività di corporate e investment banking, i ricavi sono aumentati del 24,3%, stimolati da un balzo del 41,4% nelle attività di mercato.

Bnp Paribas ha detto che il rimbalzo nel trading azionario ha compensato il calo del 15,7% nel trading a reddito fisso, valutario e delle materie prime.

"Le attività su derivati primari, credito e materie prime hanno registrato ottimi risultati, ma il contesto è stato meno favorevole rispetto al primo trimestre del 2020 per quanto riguarda i tassi e le attività forex", ha affermato la banca in una nota.

Bnp non ha riportato alcun impatto dovuto al collasso del fondo di investimento statunitense Archegos, che ha causato perdite per oltre 10 miliardi di dollari ad altre banche globali.

JPMorgan ha dichiarato in una nota che Bnp Paribas ha avuto "un buon inizio d'anno" con ricavi in aumento del 7% anno su anno nelle divisioni operative e gli accantonamenti tornati a livelli normali.

(Tradotto da Alice Schillaci in redazione a Danzica, in redazione a Roma Stefano Bernabei, alice.schillaci@thomsonreuters.com, +48587696614)