Italia Markets close in 6 hrs 15 mins

Bnp Paribas, utili 2019 +4,7%, margini +4,9%, Cet1 sale a 12,1%

Red/Voz

Roma, 5 feb. (askanews) - Bnp Paribas ha siglato il 2019 con un utile netto in crescita dell'8,6%, a 8,173 miliardi di euro, anche se al netto delle poste non ricorrenti la crescita risulta del 4,7%. In ogni caso "un'ottima performance d'insieme - rivendica il gruppo che in Italia controlla Bnl - che conferma la forza del modello diversificato e integrato e la capacità di creare valore in contesti economici, tecnologici, regolamentari, sociali e ambientali in piena evoluzione".

Il margine di intermediazione, pari a 44,597 miliardi di euro, è cresciuto del 4,9% rispetto al 2018. I costi operativi, pari a 31,337 miliardi di euro, sono aumentati del 2,5% e "il soddisfacente controllo dei costi - prosegue Bnp con un comunicato - permette di generare un effetto forbice positivo di 2,4 punti".

Il risultato lordo di gestione del Gruppo, a 13,26 miliardi di euro, è aumentato dell'11,1%. Gli elementi non ricorrenti ammontano a 1.337 milioni di euro, con un incremento rispetto al 2018 (1.039 milioni di euro), e registrano l'impatto straordinario della plusvalenza da cessione del 16,8% di Sbi Life in India, seguita dal deconsolidamento della partecipazione residua (+1.450 milioni di euro), della plusvalenza da cessione di un immobile per (+101 milioni di euro), nonché della svalutazione di avviamenti (-818 milioni di euro).

L'utile ante imposte, a 11,394 miliardi, è cresciuto dell'11,6%. Bnp rivendica un quadro di bilancio "molto solido", con il coefficiente di patrimonializzazione Cet1 salito al 12,1%, 40 punti base in più rispetto ai livelli di inizio anno.

Il Consiglio di Amministrazione proporrà all'Assemblea generale degli azionisti di versare un dividendo di 3,10 euro per azione (+2,6% rispetto al 2018), prosegue Bnp, pagabile in contanti, pari ad un tasso di distribuzione del 50%, in linea con il piano. Il Gruppo prosegue la sua trasformazione e porta a termine attivamente il suo piano 2020, rafforzando al tempo stesso il suo sistema di controllo interno e di compliance.(Segue)