Italia markets open in 28 minutes
  • Dow Jones

    29.872,47
    -173,77 (-0,58%)
     
  • Nasdaq

    12.094,40
    +57,62 (+0,48%)
     
  • Nikkei 225

    26.537,31
    +240,45 (+0,91%)
     
  • EUR/USD

    1,1937
    +0,0018 (+0,16%)
     
  • BTC-EUR

    14.934,17
    -153,40 (-1,02%)
     
  • CMC Crypto 200

    346,65
    -23,86 (-6,44%)
     
  • HANG SENG

    26.757,71
    +87,96 (+0,33%)
     
  • S&P 500

    3.629,65
    -5,76 (-0,16%)
     

Boeing soffre perdita meno delle attese, ma annuncia migliaia licenziamenti a causa crisi COVID-19

Laura Naka Antonelli
·1 minuto per la lettura

Boeing ha annunciato di aver concluso il terzo trimestre dell'anno con una perdita per azione di $1,39, rispetto a una perdita maggiore, pari a $2,52 per azione, attesa dagli analisti intervistati da Refinitiv. Il fatturato è stato anch'esso migliore delle attese, pari a $14,1 miliardi, rispetto ai $13,9 miliardi stimati dal consensus. In concomitanza con la pubblicazione del bilancio, Boeing ha annunciato che sarà costretta a tagliare migliaia di posti di lavoro aggiuntivi a causa degli effetti di lungo termine della pandemia da COVID-19 sulla domanda da parte dei passeggeri: domanda già decisamente affossata, che sta mettendo KO il settore delle compagnie aeree (che di conseguenza, visto il tonfo delle prenotazioni, saranno meno propense ad acquistare gli aerei commerciali che Boeing, tra le altre cose, produce). Il titolo Boeing sale in premercato dell'1% circa.