Italia markets closed
  • FTSE MIB

    22.970,73
    +112,53 (+0,49%)
     
  • Dow Jones

    33.912,44
    +151,39 (+0,45%)
     
  • Nasdaq

    13.128,05
    +80,87 (+0,62%)
     
  • Nikkei 225

    28.871,78
    +324,80 (+1,14%)
     
  • Petrolio

    88,90
    -3,19 (-3,46%)
     
  • BTC-EUR

    23.641,12
    -437,29 (-1,82%)
     
  • CMC Crypto 200

    570,34
    -20,42 (-3,46%)
     
  • Oro

    1.794,60
    -20,90 (-1,15%)
     
  • EUR/USD

    1,0162
    -0,0096 (-0,93%)
     
  • S&P 500

    4.297,14
    +16,99 (+0,40%)
     
  • HANG SENG

    20.040,86
    -134,76 (-0,67%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.789,62
    +12,81 (+0,34%)
     
  • EUR/GBP

    0,8428
    -0,0028 (-0,33%)
     
  • EUR/CHF

    0,9617
    -0,0038 (-0,39%)
     
  • EUR/CAD

    1,3112
    +0,0010 (+0,08%)
     

Bollette a rate, UNC non ci sta: 'si nasconde polvere sotto tappeto con prezzo gas a nuovi record'

·1 minuto per la lettura

La commissione Bilancio del Senato ha dato il via libera a tutti gli emendamenti del Governo, tra i quali quello che introduce la rateizzazione delle bollette. "Le rate sono come nascondere la polvere sotto il tappeto, solo che stavolta è talmente tanta che il pavimento rischia di crollare. Famiglie e aziende rischiano di andare a gambe all'aria", commenta Marco Vignola, responsabile del settore energia dell'Unione Nazionale Consumatori. "Urge un tavolo prima del 31 dicembre, o meglio prima che Arera renda nota la stangata per famiglie e imprese. E' stato chiesto anche da alcune forze politiche, solo che non basta che a quel tavolo ci siano i soliti noti, ossia imprese, artigiani e sindacati, ma anche le associazioni di consumatori che rappresentano le famiglie che quella stangata la dovranno pagare. Oggi il Pun è arrivato al nuovo record 437 euro/MWh, record anche per le quotazioni del gas sui mercati di Amsterdam e Londra. Da qui al 31 dicembre la questione del gas rischia di esplodere", conclude Vignola.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli