Italia markets close in 4 hours 26 minutes
  • FTSE MIB

    24.451,13
    -96,71 (-0,39%)
     
  • Dow Jones

    33.947,10
    -482,78 (-1,40%)
     
  • Nasdaq

    11.239,94
    -221,56 (-1,93%)
     
  • Nikkei 225

    27.885,87
    +65,47 (+0,24%)
     
  • Petrolio

    75,79
    -1,14 (-1,48%)
     
  • BTC-EUR

    16.155,02
    -424,03 (-2,56%)
     
  • CMC Crypto 200

    400,71
    -10,51 (-2,56%)
     
  • Oro

    1.790,00
    +8,70 (+0,49%)
     
  • EUR/USD

    1,0519
    +0,0021 (+0,20%)
     
  • S&P 500

    3.998,84
    -72,86 (-1,79%)
     
  • HANG SENG

    19.441,18
    -77,11 (-0,40%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.946,87
    -9,66 (-0,24%)
     
  • EUR/GBP

    0,8605
    +0,0001 (+0,01%)
     
  • EUR/CHF

    0,9890
    +0,0006 (+0,06%)
     
  • EUR/CAD

    1,4317
    +0,0061 (+0,43%)
     

Bollette, Starace: rinvio fine tutela è responsabile e sensato

Milano, 26 nov. (askanews) - Il rinvio dall'uscita della maggior tutela per il mercato dell'energia elettrica e del gas non sorprende. È una cosa logica. Questa l'opinione dell'ad di Enel, Francesco Starace, dopo l'annuncio di oggi fatto dal ministro dello Sviluppo economico, Stefano Patuanelli. "È la seconda volta che arriviamo a questo punto - ha detto Starace - ed è la conferma della normalità del cambiamento. Giugno 2020 è troppo presto. Noi sapevamo che stava avvendo. È sensato che il ministro responsabilmente abbia compiuto questo passo". "Noi siamo totalmente neutrali e questo va preparato. È una cosa logica tutt'altro che sorprenderente", ha aggiunto Starace in occasione della presentazione del piano strategico 2020-22.