Italia markets closed
  • FTSE MIB

    22.970,73
    +112,53 (+0,49%)
     
  • Dow Jones

    33.912,44
    +151,39 (+0,45%)
     
  • Nasdaq

    13.128,05
    +80,87 (+0,62%)
     
  • Nikkei 225

    28.871,78
    +324,80 (+1,14%)
     
  • Petrolio

    87,85
    -4,24 (-4,60%)
     
  • BTC-EUR

    23.692,54
    -449,77 (-1,86%)
     
  • CMC Crypto 200

    571,41
    -19,35 (-3,28%)
     
  • Oro

    1.795,10
    -20,40 (-1,12%)
     
  • EUR/USD

    1,0164
    -0,0094 (-0,91%)
     
  • S&P 500

    4.297,14
    +16,99 (+0,40%)
     
  • HANG SENG

    20.040,86
    -134,76 (-0,67%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.789,62
    +12,81 (+0,34%)
     
  • EUR/GBP

    0,8426
    -0,0030 (-0,36%)
     
  • EUR/CHF

    0,9610
    -0,0044 (-0,46%)
     
  • EUR/CAD

    1,3106
    +0,0004 (+0,03%)
     

Bolt: valutazione schizza a 8,4 mld $ ma nessuna IPO all'orizzonte

·1 minuto per la lettura

Il rivale europeo di Uber, Bolt, è stato valutato 8,4 miliardi di dollari in un nuovo round di finanziamento guidato da Sequoia Capital e Fidelity. La start-up estone di ride-sharing è stata fondata nel 2013 divenendo in poco tempo un agguerrito concorrente di Uber sfidando il gigante americano in mercati chiave come Londra e Parigi. Da allora si è espanso in diverse altre linee di business, tra cui la consegna di cibo e generi alimentari online e gli scooter elettronici. Il CEO e co-fondatore di Bolt Markus Villig alla CNBC in un'intervista ha sottolineato che al momento non c’è nessuna IPO imminente. Sono passati quasi tre anni da quando Uber si è quotata in borsa, e alla domanda se Bolt potrebbe seguire l'esempio cercando un'offerta pubblica iniziale, Villig ha detto che c'è abbastanza denaro disponibile nei mercati privati.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli