Italia markets closed
  • Dow Jones

    27.519,67
    -165,71 (-0,60%)
     
  • Nasdaq

    11.418,06
    +59,13 (+0,52%)
     
  • Nikkei 225

    23.485,80
    -8,54 (-0,04%)
     
  • EUR/USD

    1,1823
    +0,0010 (+0,08%)
     
  • BTC-EUR

    11.527,39
    +428,04 (+3,86%)
     
  • CMC Crypto 200

    270,17
    +8,88 (+3,40%)
     
  • HANG SENG

    24.787,19
    -131,59 (-0,53%)
     
  • S&P 500

    3.395,41
    -5,56 (-0,16%)
     

Bonaccorsi: "Con Bravo innovation Hub imprenditori di domani"

webinfo@adnkronos.com
·1 minuto per la lettura

Bravo Innovation Hub "è un progetto su cui abbiamo puntato tanto con Invitalia e non solo rappresenta un'occasione fondamentale per gli imprenditori di domani ma si sviluppa nel solco del nostro Piano strategico che vede nel binomio indissolubile tra turismo e cultura la sua grande forza. E' proprio questo binomio che rende l'Italia uno dei Paesi più attrattivi al mondo dal punto di vista turistico". Così Lorenza Bonaccorsi, sottosegretario ministero per i Beni e le attività culturali e per il turismo, è intervenuta, con un video messaggio, alla presentazione Bravo innovation hub', l’acceleratore d’impresa esclusivamente dedicato alle imprese innovative del Mezzogiorno, promosso da Invitalia, Infratel Italia e dal Ministero dello Sviluppo Economico in collaborazione con il Comune di Brindisi, e alla gestione del quale parteciperà appunto la Fondazione Brodolini.

"Sono convinta -ha continuato il sottosegretario- che grazie a questo programma e al lavoro congiunto con le grandi imprese, con le università possano moltiplicarsi nuove realtà in grado di ridare forza ai territori del Sud Italia e sviluppare l'enorme patrimonio turistico e culturale in chiave innovativa, accessibile e sostenibile ridando impulso al tessuto economico dei territori".

"Buona fortuna a tutti coloro che saranno al centro di questa grande sfida che mette al centro l'innovazione, la competenza, l'innovazione e la formazione e che sarà in grado di dare soluzioni più innovative alla filiera turistico-culturale del nostro Paese", ha concluso Bonaccorsi.