Italia markets open in 4 hours 31 minutes
  • Dow Jones

    34.764,82
    +506,50 (+1,48%)
     
  • Nasdaq

    15.052,24
    +155,40 (+1,04%)
     
  • Nikkei 225

    30.198,78
    +559,38 (+1,89%)
     
  • EUR/USD

    1,1741
    -0,0006 (-0,05%)
     
  • BTC-EUR

    37.865,93
    +427,93 (+1,14%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.112,04
    +3,12 (+0,28%)
     
  • HANG SENG

    24.500,50
    -10,48 (-0,04%)
     
  • S&P 500

    4.448,98
    +53,34 (+1,21%)
     

Bonomi: Governo renda obbligatorio Green Pass su luoghi lavoro

·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 7 set. (askanews) - "Noi abbiamo dichiarato che c'è una necessità importante che è quella di mettere in sicurezza i luoghi di lavoro. Lo strumento che oggi noi abbiamo è il Green Pass e quindi, per noi, è fondamentale che il Governo assuma il provvedimento di rendere obbligatorio il Green Passi nei luoghi di lavoro". Lo ha detto il presidente di Confindustria, Carlo Bonomi, in occasione della conferenza stampa dell'11esimo Business Forum Confindustria-Bdi (Federazione delle industria tedesche).

"Confindustria da sempre - ha spiegato Bonomi - ha detto che è per l'obbligo vaccinale. Poi non possiamo che prendere atto che ci sono delle difficoltà a prendere questo provvedimento, purtroppo vediamo che le eterogeneità della composizione della maggioranza di Governo in questo momento non consenta di trovare una sintesi" e, a livello europeo "tutti i paesi hanno problemi ad adottare un provvedimento di questo genere".

Quanto al costo dei tamponi, "nel momento in cui le parti sociali dovessero essere d'accordo e, credo che sull'adozione del Green Pass più o meno ci sia una convergenza, e quindi il Governo dovesse adottare un provvedimento di questo tipo, credo che temporaneamente si possa pensare ad un intervento sociale per andare a pagare i tamponi". Dunque, "non si può pensare che il costo dei tamponi sia a carico delle imprese. Non si può sempre scaricare sul mondo delle imprese, ognuno deve fare la sua parte", ha aggiunto Bonomi.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli