Italia markets close in 4 hours
  • FTSE MIB

    22.669,16
    -316,54 (-1,38%)
     
  • Dow Jones

    33.999,04
    +18,72 (+0,06%)
     
  • Nasdaq

    12.965,34
    +27,22 (+0,21%)
     
  • Nikkei 225

    28.930,33
    -11,81 (-0,04%)
     
  • Petrolio

    88,67
    -1,83 (-2,02%)
     
  • BTC-EUR

    21.388,55
    -2.141,68 (-9,10%)
     
  • CMC Crypto 200

    511,64
    -46,09 (-8,26%)
     
  • Oro

    1.763,40
    -7,80 (-0,44%)
     
  • EUR/USD

    1,0055
    -0,0037 (-0,36%)
     
  • S&P 500

    4.283,74
    +9,70 (+0,23%)
     
  • HANG SENG

    19.773,03
    +9,12 (+0,05%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.750,86
    -26,52 (-0,70%)
     
  • EUR/GBP

    0,8491
    +0,0038 (+0,44%)
     
  • EUR/CHF

    0,9624
    -0,0025 (-0,26%)
     
  • EUR/CAD

    1,3063
    +0,0002 (+0,01%)
     

Bonus 200 euro, l’Inps apre portale per presentare la domanda: ecco come fare

Bonus 200 euro, l’Inps apre portale per presentare la domanda: ecco come fare (Getty)
Bonus 200 euro, l’Inps apre portale per presentare la domanda: ecco come fare (Getty)

È attivo sul sito dell'Inps il servizio per presentare domanda per ricevere il bonus 200 euro. Esclusi i dipendenti pubblici e privati che ne beneficeranno automaticamente, possono invece presentare domanda lavoratori domestici; titolari di rapporti di collaborazione coordinata e continuativa; stagionali, a tempo determinato e intermittenti; iscritti al Fondo pensione lavoratori dello spettacolo; autonomi occasionali privi di partita IVA; incaricati alle vendite a domicilio. Gli stagionali e i lavoratori dello spettacolo sono tenuti a fare richiesta all’Inps soltanto se non percepiranno il bonus direttamente dal datore di lavoro.

LEGGI ANCHE: Bonus trasporti da 60 euro: chi ne ha diritto e come funziona

Come presentare la domanda

Per inoltrare la domanda basta collegarsi al sito www.inps.it e seguire le indicazioni partendo dalla sottocategoria “Prestazioni e servizi” autenticandosi con SPID, CIE (Carta d’identità elettronica) o CNS (Carta nazionale dei servizi).

In alternativa, è possibile fare domanda tramite il servizio di Contact Center Multicanale, telefonando al numero verde 803.164 da rete fissa (gratuitamente) oppure al numero 06.164164 da rete mobile (a pagamento). Infine, si può fare domanda anche attraverso gli Istituti di Patronato.

Categorie di lavoratori e tempistiche

Quando arriverà il bonus? Dipende dalle categorie di appartenenza. I lavoratori domestici, ad esempio, hanno tempo fino al 30 settembre per inoltrare la domanda, e il pagamento sarà disponibile già dal mese di luglio ed entro pochi giorni da quando è stata depositata la richiesta. Per le altre categorie di lavoratori, il termine ultimo per la presentazione della domanda è il 31 ottobre, e il pagamento sarà disposto a partire dallo stesso mese.

Ci sono poi i beneficiari delle indennità Covid-19 e i titolari delle prestazioni NASpI e DIS-COLL che già nel mese di giugno 2022 otterranno l’erogazione d’ufficio del bonus 200 euro da parte dell’Inps, senza dover presentare la domanda.

GUARDA ANCHE: Bonus 200 euro, chi riceverà per primo i soldi?

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli