Italia markets close in 7 hours 39 minutes
  • FTSE MIB

    24.748,23
    +136,19 (+0,55%)
     
  • Dow Jones

    34.777,76
    +229,26 (+0,66%)
     
  • Nasdaq

    13.752,24
    +119,44 (+0,88%)
     
  • Nikkei 225

    29.518,34
    +160,52 (+0,55%)
     
  • Petrolio

    65,43
    +0,53 (+0,82%)
     
  • BTC-EUR

    48.333,04
    +182,81 (+0,38%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.565,30
    +129,52 (+9,02%)
     
  • Oro

    1.834,70
    +3,40 (+0,19%)
     
  • EUR/USD

    1,2146
    -0,0022 (-0,18%)
     
  • S&P 500

    4.232,60
    +30,98 (+0,74%)
     
  • HANG SENG

    28.512,54
    -98,11 (-0,34%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.024,23
    -10,02 (-0,25%)
     
  • EUR/GBP

    0,8633
    -0,0061 (-0,70%)
     
  • EUR/CHF

    1,0946
    -0,0006 (-0,06%)
     
  • EUR/CAD

    1,4710
    -0,0040 (-0,27%)
     

Bonus casalinghe 2021: cos'è e come fare domanda

webinfo@adnkronos.com (Web Info)
·2 minuto per la lettura

Introdotto nel 2020 con il decreto Agosto, il Bonus casalinghe 2021 dovrebbe entrare in vigore quest'anno, ma resta in attesa di un decreto a opera del ministero per le Pari opportunità e la Famiglia guidato da Elena Bonetti. Ma in cosa consiste? Come ricorda laleggepertutti.it, non si tratta di una somma che entrerà nelle tasche delle donne disoccupate, ma di una pluralità di misure finalizzate a promuovere la formazione professionale delle donne che svolgono lavori domestici allo scopo di offrire loro maggiori opportunità di accesso al mondo del lavoro per effettuare una scelta più libera e consapevole.

Pertanto, con l’intento di garantire l’inclusione femminile nel mercato del lavoro, sono stati stanziati 3 milioni di euro a partire dallo scorso anno. Ma cos’è e come funziona il bonus casalinghe 2021? Quali sono i requisiti per accedere all’incentivo?

Bonus casalinghe 2021: cos’è?

A differenza degli altri bonus messi in campo dal Governo per contrastare la crisi economica determinata dal Covid-19, il bonus casalinghe 2021 non è un incentivo che prevede l’erogazione di un assegno, ma un credito di imposta che può essere investito in corsi di formazione che riguardano specialmente il settore digitale. L’intento è assicurare alle casalinghe di poter acquisire competenze professionali e poter svolgere un’attività lavorativa anche in smart working.

Bonus casalinghe 2021: a chi spetta?

Il bonus casalinghe 2021 spetta alle donne che si occupano a tempo pieno della cura della casa e della famiglia, non avendo altre alternative per l’inserimento nel mondo del lavoro.

Per accedere al bonus casalinghe 2021, bisogna essere:

- casalinghe disoccupate;

- cittadine italiane o straniere, purché in possesso di un regolare permesso di soggiorno.

Inoltre, non sono richiesti particolari requisiti Isee per poter fare richiesta del bonus.

Bonus casalinghe 2021: come fare domanda?

A chiarire le modalità per inoltrare la domanda per il bonus casalinghe 2021 sarà un apposito decreto attuativo del ministero per le Pari Opportunità. Tuttavia, possiamo anticipare che per accedere al bonus bisognerà inoltrare l’istanza attraverso l’Inps.