Italia Markets close in 4 hrs 32 mins

Booking.com annuncia finaliste Technology Playmaker Awards 2019

Pie

Roma, 1 feb. (askanews) - Booking.com, una delle aziende di e-commerce più grandi del mondo e tra i leader del settore digitale, ha annunciato le finaliste della seconda edizione dei Booking.com Technology Playmaker Awards. Lanciata a settembre 2017, l'iniziativa celebra le donne che in tutto il mondo lavorano per trasformare radicalmente aziende, settori industriali, comunità e la società stessa attraverso l'uso della tecnologia.

Le finaliste dell'edizione di quest'anno provengono da oltre 20 paesi, tra cui Stati Uniti, Regno Unito, Francia, Germania, Irlanda, Spagna, Paesi Bassi, Finlandia, Lituania, Ucraina, Canada, Sud Africa, Cina, India, Messico, Nigeria, Marocco, Arabia Saudita, Bahrain e Ghana. Ciò sottolinea come in ogni angolo del mondo le donne stiano usando la tecnologia in modi innovativi e d'impatto. Sulla scia degli award 2018, aperti solo a livello europeo, l'edizione di quest'anno include partecipanti da tutto il mondo, coinvolte nel settore tecnologico e IT a qualsiasi livello.

Le sette categorie dei Booking.com Technology Playmaker Awards 2019 sono state create per riconoscere l'impatto e il contributo delle donne che lavorano nel settore tecnologico per quanto riguarda aspetti come imprenditorialità, innovazione, comunità, impatto e leadership. Le sette vincitrici (di cui sei premiate per contributo individuale e una riconosciuta a livello aziendale) saranno annunciate durante una cena di gala a Londra (Regno Unito) il 13 marzo insieme alla Technology Playmaker of the Year 2019. Le finaliste e le altre invitate, tra cui sostenitrici di organizzazioni che operano in ambito tech, fondatrici di start-up e altre professioniste del settore, seguiranno l'annuncio dei nomi delle vincitrici dato da Eileen Burbidge (MBE, venture capitalist e partner fondatrice di Passion Capital) e Hadeel Ayoub, la vincitrice dei Technology Playmaker of the Year dell'anno scorso (fondatrice e CEO di BrightSign, start-up nel campo della tecnologia indossabile, che ha come scopo semplificare la comunicazione per le persone affette da disabilità non verbali).

"Dopo l'edizione inaugurale, quest'anno abbiamo ricevuto il doppio delle nomination di donne di successo che lavorano nel settore tecnologico e che numericamente provengono dal doppio dei paesi rispetto all'anno scorso. Le finaliste hanno tutte dei profili estremamente emozionanti", commenta Gillian Tans, CEO di Booking.com. "Dalla lista delle finaliste traspare l'importanza e la varietà dei risultati raggiunti ogni giorno da queste donne in diverse fasi della loro carriera nel mondo tech. Dalle giovani imprenditrici che hanno creato un dispositivo che, abbinato agli smart data, permette alle donne di eseguire il test per il cancro alla cervice a casa propria, fino alla leader del settore digitale che ha inventato una piattaforma in grado di rilevare dove si trovano le persone dopo un terremoto, siamo rimasti davvero stupiti dagli incredibili contributi dati dalle partecipanti alla società, alla comunità e al mondo delle aziende".

Le vincitrici saranno selezionate da una giuria di dirigenti provenienti da aziende del settore tecnologico e da start-up di successo, tra cui Skyscanner, Happn, Booking.com, WeTransfer, Amazon Web Services, Wormhole e All Turtles, insieme a rappresentanti del mondo accademico, del Parlamento Europeo e del mondo dei media. Per ogni categoria è previsto un premio di 5.000 €, mentre la vincitrice del Technology Playmaker of the Year (che verrà selezionata tra le vincitrici delle singole categorie) riceverà un premio di 10.000 €.

"Secondo uno studio recente condotto da Booking.com per comprendere meglio le sfide rappresentate dalla diversità di genere nel campo tecnologico, il 43% delle donne in questo settore in tutto il mondo vuole avere accesso a più role model e mentori nel mondo tech. Per Booking.com riconoscere e celebrare il successo delle donne che stanno trasformando questo settore è molto importante, in quanto permette di prendere le loro storie come esempi e incoraggiare sempre più donne ad avvicinarsi a questo mondo ed espandere i confini dei successi che possono raggiungere. Se vogliamo davvero creare un futuro sempre più improntato sulla diversità e sull'uguaglianza di genere, dobbiamo incoraggiare le donne a intraprendere questo emozionante viaggio nel settore tecnologico per continuare a innovare e a ispirare le generazioni di domani", conclude Tans.