Italia markets closed
  • Dow Jones

    34.084,84
    +263,54 (+0,78%)
     
  • Nasdaq

    13.900,11
    +113,84 (+0,83%)
     
  • Nikkei 225

    28.508,55
    -591,83 (-2,03%)
     
  • EUR/USD

    1,2037
    -0,0004 (-0,04%)
     
  • BTC-EUR

    46.199,95
    -706,78 (-1,51%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.284,28
    +21,32 (+1,69%)
     
  • HANG SENG

    28.621,92
    -513,81 (-1,76%)
     
  • S&P 500

    4.164,09
    +29,15 (+0,70%)
     

Boom di gemelli, un caso ogni 42: mai così tanti nati

Primo Piano
·1 minuto per la lettura
(Getty Creative)
(Getty Creative)

Ogni anno si contano nel mondo circa 1,6 milioni di parti gemellari, in pratica un neonato ogni 42 è un gemello.

I ricercatori hanno raccolto informazioni sulle nascite registrate nel periodo 2010-2015 in 165 Paesi e le hanno poi messe a confronto con quelle registrate nel periodo 1980-1985 in 112 Paesi. E' così emerso che il tasso di nascite gemellari è cresciuto di un terzo negli ultimi 40 anni.

Il boom è da ricercarsi nel maggior ricorso alle tecniche di riproduzione medicalmente assistita. Lo certificano l'Università di Oxford, l'Istituto francese di studi demografici (INED) e l'università olandese di Radboud. A giocare un ruolo importante nell’alto numero delle nascite gemellari è anche l'età sempre più avanzata delle madri.

Come si legge sulla Bbc, che riporta lo studio, donne più anziane che combattono contro il calo della fertilità con tecniche come l’inseminazione artificiale e la stimolazione ovarica, avranno un impatto sul numero di gemelli negli anni a venire.

"I numeri relativi e assoluti dei gemelli nel mondo sono i più alti dalla metà del ventesimo secolo ed è probabile che rappresentino il picco di tutti i tempi", commenta il sociologo Christiaan Monden dell'Università di Oxford.

GUARDA ANCHE: Paris Hilton sta facendo trattamenti per avere dei gemelli

GUARDA ANCHE: Le star che non sapevi avessero dei "gemelli diversi"!