Italia markets open in 7 hours 24 minutes
  • Dow Jones

    34.639,79
    +617,75 (+1,82%)
     
  • Nasdaq

    15.381,32
    +127,27 (+0,83%)
     
  • Nikkei 225

    27.621,00
    -132,37 (-0,48%)
     
  • EUR/USD

    1,1306
    0,0000 (-0,00%)
     
  • BTC-EUR

    50.277,02
    -599,30 (-1,18%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.446,39
    +7,51 (+0,52%)
     
  • HANG SENG

    23.788,93
    +130,01 (+0,55%)
     
  • S&P 500

    4.577,10
    +64,06 (+1,42%)
     

Boom di lavoratori nelle infrastrutture green

·1 minuto per la lettura
Infrastrutture green (Photo: we build value)
Infrastrutture green (Photo: we build value)

Il 2020, l’anno più duro della crisi del Covid-19, è stato segnato da un fenomeno anticiclico: nel settore delle energie pulite il numero dei lavoratori è aumentato e in 12 mesi sono stati creati 12 milioni di nuovi posti di lavoro, contro gli 11,5 milioni creati nel 2019, prima della pandemia.

Il dato conferma la vitalità del settore (solo l’idroelettrico ha creato 2,2 milioni di nuovi posti di lavoro), ma riflette anche una richiesta sempre più diffusa di occupati qualificati per rispondere alla domanda di nuove infrastrutture.

In Italia, secondo l’amministratore delegato del Gruppo Webuild, Pietro Salini, servono 100.000 nuovi lavoratori per sostenere la domanda di occupazione che arriva dall’apertura dei nuovi cantieri e dagli investimenti del Pnrr. Formare i giovani di maggiore talento e dare spazio a questa forza lavoro sarà la chiave per trasformare la ripartenza delle economie sviluppate in una crescita stabile e duratura.

Leggi l’intero articolo su We Build Value

Infrastrutture green (Photo: we build value)
Infrastrutture green (Photo: we build value)

Questo articolo è originariamente apparso su L'HuffPost ed è stato aggiornato.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli