Borsa: bene Unicredit e Intesa Sanpaolo. Giu' Enel Gp e Mediaset

QUOTAZIONI CORRELATE

SimboloPrezzoVariazione
CL.MI0,070,00
BEN.SG0,6630,000
MDS.DU3,7790,000

(ASCA) - Roma, 13 nov - Piazza Affari viaggia a ridosso dei minimi di giornata con l'indice Ftse Mib (MDD: FTSEMIB.MDD - notizie) a quota 15.015 (-0,79%). Pesa l'andamento dello spread che viaggia sopra 372 punti, dopo un picco giornaliero a 376 punti. Bene (Stoccarda: A0LCPZ - notizie) l'asta dei Bot con i tassi in calo. Tra i 40 big del listino, in rialzo Unicredit (EUREX: C2RI.EX - notizie) +0,76% e Intesa SanPaolo (Dusseldorf: 575913.DU - notizie) +1,03% in attesa della diffusione dei conti del terzo trimestre che saranno poi illustrati in conference call. Ricoperture tenciche su Fiat +1,35%. Dal lato dei ribassi cedono il passo Mediaset (Dusseldorf: MDS.DU - notizie) -3,55% e Enel Gp -3,01%. Subito dietro Pirelli (Milano: PC.MI - notizie) -2,13%, Enel (Madrid: ENE.MC - notizie) -2%, Finmeccanica (Xetra: A0ETQX - notizie) -1,45%. Tra i titoli a minore capitalizzazione, balzo di Cape Live (Milano: CL.MI - notizie) +11% mentre Rcs -2,82% prosegue la correzione ribassista scattata ieri dopo la pubblicazione dei conti dei primi nove mesi chiusi in perdita.

Scopri le nostre fonti: clicca sul logo per leggere tutti gli articoli dei provider e trova il tuo preferito