Borsa: chiude sui massimi su accordo Usa, +3,81%

QUOTAZIONI CORRELATE

SimboloPrezzoVariazione
6507.TWO4,04+0,04
FTSEMIB.MI17.250,26-161,78

(AGI (Taiwan OTC: 6507.TWO - notizie) ) Milano - Inizio d'anno con il botto per la Borsa valori, che nella prima seduta del 2013 mette a segno un rialzo del 3,81% dell'indice Ftse Mib (Milano: FTSEMIB.MI - notizie) , con l'All Share a +3,68%. L'accordo in extremis che negli Usa ha evitato il 'fiscal cliff' ha convinto i mercati, e Piazza Affari e' stata quella che ne ha approfittato di piu' per spingere a fondo sul pedale dell'acceleratore. Un esito indotto anche dal calo dello spread, sceso bruscamente sotto i 290 punti, che ha portato a una ventata di compere sui bancari. La partita negli Stati Uniti in realta' non e' chiusa, altre intese sul budget saranno necessarie nei prossimi mesi; intanto l'attenzione si sposta sui dati macroeconomici, per cui oggi il primo segnale positivo e' venuto dall'indice Ism manifatturiero, in aumento oltre le attese a dicembre .

Cosa sta succedendo in Borsa

Nome Prezzo Var. % Ora
Ftse Mib 17.250,26 -0,93% 5 feb 17:35 CET
Eurostoxx 50 2.879,39 -0,89% 5 feb 17:50 CET
Ftse 100 5.848,06 -0,86% 5 feb 17:35 CET
Dax 9.286,23 -1,14% 5 feb 17:45 CET
Dow Jones 16.204,97 -1,29% 5 feb 22:33 CET
Nikkei 225 17.017,99 +1,18% 07:00 CET

Ultime notizie dai mercati