Borsa: corre Telecom. Giu' Rcs e Campari. Attesa per conti grandi banche

QUOTAZIONI CORRELATE

SimboloPrezzoVariazione
CPR.MDD6,030,00
A2A.MDD0,870,29
PC.MI12,230,20

(ASCA) - Roma, 12 nov - Piazza Affari archivia la seduta con una flessione dell'indice Ftse Mib (MDD: FTSEMIB.MDD - notizie) in flessione dello 0,39%. Dal lato dei rialzi la scena e' stata dominata da Telecom +3,91%, la societa' ha confermato di aver ricevuto una offerta di investimento da Naguib Sawiris, riservandosi ogni decisione dopo le verifiche del management. Poi spunti minori per Ferragamo +1,91%, Pirelli (Milano: PC.MI - notizie) +1,61%, Atlantia (EUREX: AOPG.EX - notizie) +1,31% e Tod's +1,29%. Dal lato dei ribassi pesanti flessioni per Rcs -6,06% e Campari (MDD: CPR.MDD - notizie) -5,62% nel giorno della pubblicazione dei conti dei primi nove mesi, la prima ha chiuso con una perdita netta di 380 milioni, la seconda con utile lordo stabile a 175 milioni. Lettera anche su A2A (MDD: A2A.MDD - notizie) -4,34%, Finmeccanica (Xetra: A0ETQX - notizie) -4,09% e Fiat -3,09%. I titoli bancari hanno sofferto l'ampliarsi delle spread Btp-Bund a 369 punti. Per le banche inizia la settimana delle trimestrali, domani sara' la volta di Intesa SanPaolo (Dusseldorf: 575913.DU - notizie) (-1,32%) e Unicredit (EUREX: C2RI.EX - notizie) (-0,30%), il giorno successivo arriveranno quelli di Mps (-3,21%).

Scopri le nostre fonti: clicca sul logo per leggere tutti gli articoli dei provider e trova il tuo preferito