Borsa: deboli Finmeccanica e Tenaris. Banche in calo, Mps in controtrend

QUOTAZIONI CORRELATE

SimboloPrezzoVariazione
FTSEMIB.MI21.587,43+52,91
34D.BE30,230,00
FMNG.EX7,050,10
BZU.MDD14,160,52

(ASCA) - Roma, 5 mar - Piazza Affari archivia la seduta in calo con l'indice Ftse Mib (Milano: FTSEMIB.MI - notizie) a 16.787 (-0,62%), ma sempre sopra la soglia dei 16.500 punti. La lettera ha penalizzato Finmeccanica (EUREX: FMNG.EX - notizie) -2,91%, Tenaris (EUREX: TW11.EX - notizie) -2,52%, tra i ciclici vendite su Buzzi Unicem (MDD: BZU.MDD - notizie) -2,51%. Sono scattati i realizzi sulle banche, in particolare hanno segnato il passo Bper -3,08% e Bpm -2,10%, tra i big dello sportello in controtrend Mps +0,24%, che beneficia delle attese sul riassetto azionario legato alla discesa della Fondazione Mps sotto la maggioranza del capitale. Tra i pretendenti all'acquisto delle azioni messe in vendita dalla Fondazione Mps, fino al 15% del capitale, ci sono il fondo di private equity Clessidra, secondo la stampa interessato a rilevare fino al 4%, il limite massimo per l'esercizio dei diritti di voto. I segni positivi sono stati in prevalenza legati a rimbalzi tecnici di cui ha beneficiato Diasorin (Berlino: 34D.BE - notizie) +1,99% dopo alcuni giorni di significativi ribassi.

Scopri le nostre fonti: clicca sul logo per leggere tutti gli articoli dei provider e trova il tuo preferito


Cosa sta succedendo in Borsa

Nome Prezzo Var. % Ora
Ftse Mib 21.587,43 0,25% 17:24 CEST
Eurostoxx 50 3.155,41 0,51% 17:13 CEST
Ftse 100 6.624,74 0,62% 17:13 CEST
Dax 9.409,81 0,99% 17:13 CEST
Dow Jones 16.416,61 0,05% 17:29 CEST
Nikkei 225 14.417,53 0,00% 08:00 CEST

Ultime notizie dai mercati