Italia markets closed
  • Dow Jones

    34.033,67
    -265,66 (-0,77%)
     
  • Nasdaq

    14.039,68
    -33,17 (-0,24%)
     
  • Nikkei 225

    29.291,01
    -150,29 (-0,51%)
     
  • EUR/USD

    1,2000
    -0,0132 (-1,09%)
     
  • BTC-EUR

    32.207,14
    -1.324,33 (-3,95%)
     
  • CMC Crypto 200

    958,59
    -33,88 (-3,41%)
     
  • HANG SENG

    28.436,84
    -201,69 (-0,70%)
     
  • S&P 500

    4.223,70
    -22,89 (-0,54%)
     

Borsa di Milano in territorio negativo anche per effetto del dividend day

·1 minuto per la lettura

La Borsa di Milano si muove in territorio negativo in avvio di questa prima seduta della settimana, con gli investitori che continuano a monitorare il fattore inflazione e la brusca discesa delle criptovalute. Ma non solo. A Piazza Affari scatta il dividend-day 2021. Oggi staccheranno la cedola molte delle big del listino milanese. A presentarsi all'appuntamento con la remunerazione degli azionisti saranno ben 18 società del Ftse Mib, con un impatto sull'indice guida del listino milanese nell'ordine dello 0,89%. In questo contesto, l'indice Ftse Mib segna un -0,5% in area 24.850 punti, dopo che venerdì ha chiuso sui massimi a inizio anno. Tra i titoli del paniere principale, si mette in evidenza Saipem con un rialzo di quasi 1 punto percentuale in scia all'aumento del prezzo del petrolio. Acquisti anche sulle banche guidate da Banca Generali , Bper e Mediolanum. Sul fronte opposto, scivolano sul fondo del listino i titoli coinvolti nello stacco della cedola, come Italagas, Generali, A2a e Unipol con ribassi di oltre il 3% e il 4%.