Italia Markets closed

Borsa di Tokyo chiude in calo su tensioni commerciali Usa e partner mondiali

Valeria Panigada

Azionario asiatico per la maggior parte in negativo dopo che l'amministrazione Trump ha alimentato tensioni commerciali su nuovi fronti. Ieri il presidente americano ha annunciato con un tweet la reintroduzione di tariffe su alcuni metalli importati da Brasile e Argentina e più tardi il dipartimento del Commercio Usa ha minacciato l'imposizione di dazi su circa 2,4 miliardi di dollari di beni importati dalla Francia. Tenuto conto dell'accento messo da Trump sugli interessi americani, tornano i dubbi sulla possibilità che Washington e Pechino riescano a raggiungere una intesa preliminare a breve.

In questo contesto la Borsa di Tokyo ha chiuso in rosso. L'indice Nikkei ha ceduto lo 0,64% finendo a 23.379,81 punti. Negativa anche Kong Kong che segna un -0,31%, mentre Shanghai si muove sulla parità con un +0,15%. Sydney ha terminato in deciso ribasso, -2,19%, appesantita dai bancari delusi che nella riunione odierna la Reserve Bank of Australia abbia deciso di mantenere i tassi di interesse fermi.