Italia markets open in 1 hour 23 minutes
  • Dow Jones

    34.033,67
    -265,63 (-0,77%)
     
  • Nasdaq

    14.039,68
    -33,22 (-0,24%)
     
  • Nikkei 225

    28.997,99
    -293,02 (-1,00%)
     
  • EUR/USD

    1,2006
    +0,0006 (+0,05%)
     
  • BTC-EUR

    32.371,70
    -1.457,43 (-4,31%)
     
  • CMC Crypto 200

    965,83
    -26,64 (-2,68%)
     
  • HANG SENG

    28.485,61
    +48,77 (+0,17%)
     
  • S&P 500

    4.223,70
    -22,89 (-0,54%)
     

Borsa di Tokyo chiude in deciso ribasso, pesano timori su impennata Covid

·1 minuto per la lettura

La Borsa di Tokyo ha chiuso la seduta di oggi in territorio negativo, in scia ai ribassi di Wall Street ieri sera e in attesa dei verbali della Fed sull'ultima riunione di politica monetaria, che verranno diffusi questa sera. L'indice Nikkei ha segnato a fine giornata un -1,28% a 28.044,45 punti. A pesare sugli scambi anche i timori legati a una impennata di coronavirus che pesa sull'economia del Giappone. Nel mese di marzo la produzione industriale del paese è salita su base mensile dell'1,7%, secondo la lettura finale del dato, rivisto al ribasso rispetto alla crescita del 2,2% inizialmente riportata. Su base annua, la produzione industriale del paese è salita del 3,4%, rivista anche in questo caso al ribasso rispetto al +4% del dato preliminare. Le rassicurazioni del governatore della Bank of Japan (BoJ) non sono state sufficienti a rassicurare gli investitori. Haruhiko Kuroda ha affermato che la banca centrale del Giappone estenderà il suo programma di sostegno alla pandemia oltre la scadenza di settembre se necessario. "Per ora, i rischi per le prospettive economiche del Giappone sono al ribasso", ha detto Kuroda in un discorso durante un seminario.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli