Italia markets open in 2 hours 55 minutes
  • Dow Jones

    30.046,24
    +454,97 (+1,54%)
     
  • Nasdaq

    12.036,79
    +156,15 (+1,31%)
     
  • Nikkei 225

    26.417,00
    +251,41 (+0,96%)
     
  • EUR/USD

    1,1910
    +0,0014 (+0,12%)
     
  • BTC-EUR

    15.695,11
    -331,87 (-2,07%)
     
  • CMC Crypto 200

    370,60
    +0,85 (+0,23%)
     
  • HANG SENG

    26.814,66
    +226,46 (+0,85%)
     
  • S&P 500

    3.635,41
    +57,82 (+1,62%)
     

Borsa, Diasorin precipita (-17,25%) e Leonardo vola (+13,9%)

Bos
·1 minuto per la lettura

Milano, 9 nov. (askanews) - Il titolo Diasorin accentua il crollo accusato in Piazza Affari dopo le notizie sull'efficacia del vaccino di Pfizer-BioNTech e torna in asta di volatilità per eccesso di ribasso con un teorico -17,25% a 166,50 euro, in controtendenza rispetto all'andamento spumeggiante del listino. In piazza Affari l'indice Ftse Mib si mantiene infatti in fortissimo progresso, segnando +5,46%, in scia con le altre Borse europee, che già festeggiavano la vittoria di Biden alle presidenziali Usa e sono poi letteralmente schizzate dopo l'annuncio di Pfizer. Tra le blue chip volano, in particolare, Leonardo (+13,9%), UniCredit (+12,15%), Eni (+12%), Pirelli (+11,24%). Giù Inwit (-3%), FinecoBank (-2,5%), Amplifon (-2,3%).