Italia markets close in 42 minutes
  • FTSE MIB

    26.874,91
    +68,72 (+0,26%)
     
  • Dow Jones

    35.701,17
    +210,48 (+0,59%)
     
  • Nasdaq

    15.409,20
    +173,36 (+1,14%)
     
  • Nikkei 225

    28.820,09
    -278,15 (-0,96%)
     
  • Petrolio

    82,18
    -0,48 (-0,58%)
     
  • BTC-EUR

    52.700,04
    +1.584,24 (+3,10%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.477,99
    +58,61 (+4,13%)
     
  • Oro

    1.794,90
    -3,90 (-0,22%)
     
  • EUR/USD

    1,1680
    +0,0073 (+0,63%)
     
  • S&P 500

    4.591,75
    +40,07 (+0,88%)
     
  • HANG SENG

    25.555,73
    -73,01 (-0,28%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.225,64
    +4,76 (+0,11%)
     
  • EUR/GBP

    0,8462
    +0,0021 (+0,24%)
     
  • EUR/CHF

    1,0666
    +0,0018 (+0,17%)
     
  • EUR/CAD

    1,4408
    +0,0068 (+0,47%)
     

Borsa elettrica, prezzo medio energia +5,8% in ultima settimana

·1 minuto per la lettura
Il filamento rotto di una lampadina del produttore di illuminazione Osram

MILANO (Reuters) - Nella settimana al 26 settembre, il prezzo medio di acquisto dell'energia nella borsa elettrica è stato di 172,39 euro/MWh, in aumento del 5,8% rispetto alla settimana precedente.

Lo comunica il gestore della borsa elettrica Gme nella consueta nota settimanale.

In flessione i volumi di energia elettrica scambiati direttamente nella borsa del Gme, pari a 4,2 milioni di MWh (-7,2%) e la liquidità che scende al 75,3% (-2,2 punti percentuali).

I prezzi medi di vendita sono variati tra 170,19 euro/MWh di Sud e Calabria e 172,65 euro/MWh di Nord, Centro Nord, Centro Sud e Sardegna.

(in redazione a Milano Cristina Carlevaro, Gianluca Semeraro)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli