Italia Markets closed

Borsa, Europa debole Londra -0,42%, Francoforte -0,23% -2-

Voz

Roma, 11 nov. (askanews) - Da segnalare Mediobanca (piatta a fine contrattazioni) con Leonardo Del Vecchio salito al 9,889 per cento, secondo i dati della Consob aggiornati al 6 novembre scorso. Lo scorso 17 settembre la quota di Del Vecchio si attestava al 6,941%. Parallelamente la quota di UniCredit è calata dall'8,848% di settembre allo 0,258% al 6 novembre.

Nel frattempo si sono registrate ancora vendite sui titoli di Stato dell'Italia. I rendimenti dei Btp a 10 anni, che si muovono nella direzione specularmente opposta al prezzo, hanno chiuso le contrattazioni all'1,34 per cento e il loro differenziale rispetto ai tassi retributivi dei Bund equivalenti della Germania, lo spread si è allargato a 159 punti base dopo aver sfiorato quota 160. Infine resta debole l'euro, che ha ritracciato a 1,1034 dollari dopo un minimo a 1,1015, il valore più basso da un mese a questa parte.