Italia Markets closed

Borsa e Finanza: Titoli e temi in movimento

Davide Pantaleo
 

Petrolio: chiusura in flessione ieri per le quotazioni dell'oro nero che sono scese dell'1,3% a 65,31 dollari.

Wall Street: conclusione positiva ieri per la piazza azionaria americana dove il Dow Jones e l'S&P500 sono saliti rispettivamente dello 0,97% e dell'1,09%, mentre il Nasdaq Composite si è fermato a 7.305,9 punti, in ascesa del 2,01%.

Dati Macro ed Eventi Usa: si conosceranno le nuove richieste di sussidi di disoccupazione che dovrebbero calare da 215mila a 213mila unità. Per il dato preliminare della produttività non agricola del terzo trimestre si prevede una variazione positiva del 2,2% in frenata rispetto al 2,9% dei tre mesi precedente, mentre il costo unitario del lavoro dovrebbe mostrare un incremento dell'1% dopo il calo dell'1% precedente. 

In agenda l'indice PMI manifatturiero che ad ottobre dovrebbe salire da 55,6 a 56,9 punti, mentre l'indice ISM manifatturiero, sempre ad ottobre, è atteso in calo da 59,8 a 59,6 punti.
Le spese per costruzioni a settembre sono attese in progresso dello 0,2% dopo lo 0,1% di agosto.

Sei affascinato dai mercati finanziari e vorresti diventare un bravo trader?

Iscriviti da qui  per rimanere sempre aggiornato sugli eventi di formazione gratuita di  Trend-Online.com

Risultati trimestrali Usa: da seguire prima dell'avvio degli scambi a Wall Street i risultati del terzo trimestre di New York Times e di Cigna Corp. con un eps atteso rispettivamente a 0,11 e a 3,44 dollari, mentre per DowDupont si prevede un utile per azione di 0,71 dollari.

A mercati chiusi si guarderà ai conti di Apple (NasdaqGS: AAPL - notizie) e Starbucks (Hannover: SRB.HA - notizie) , per i quali si stima un eps di 2,78 e di 0,6 dollari, mentre dalle trimestrali di Kraft Heinz (Swiss: KHC.SW - notizie) e Motorola ci si attende utile per azione di 0,81 e di 1,72 dollari.

Dati Macro ed Eventi Europa: non sono previsti dati macro di rilievo e si segnala solo la riunione della Bank of England che dovrebbe lasciare invariati i tassi di interesse allo 0,75%.

Per ulteriori notizie, analisi, interviste, visita il sito di Trend Online