Borsa: Ftse Mib sotto quota 15mila. Giu' Telecom, Exor e banche

QUOTAZIONI CORRELATE

SimboloPrezzoVariazione
CPR.MDD6,030,00
BPD.BE4,990,00
SAPMF24,100,00
A2A.MDD0,870,29

(ASCA) - Roma, 16 nov - Piazza Affari si porta sui minimi di giornata con l'indice Ftse Mib (MDD: FTSEMIB.MDD - notizie) che lascia sul terreno l'1,54% e scende sotto la soglia dei 15mila punti. La lettera insiste su Telecom -3,77%, Exor (EUREX: 572835.EX - notizie) -3,34%, Stm -2,26%. Sotto pressione anche le banche nonostante lo spread Btp-Bund si mantenga sotto il limite dei 360 punti. Cedono terreno Bpm -3,08%, Bper -2,11%, Intesa SanPaolo (Dusseldorf: 575913.DU - notizie) -1,80%, Mps -1,63%, Unicredit (EUREX: C2RI.EX - notizie) -1,56%, Ubi Banca (Berlino: BPD.BE - notizie) -1,65%, Banco Popolare -1,96%. I pochi segni positivi sono frutto soprattutto di ricopertute tecniche, ne beneficiano Campari (MDD: CPR.MDD - notizie) +1,92%, A2A (MDD: A2A.MDD - notizie) +0,43%, Saipem (Other OTC: SAPMF.PK - notizie) +0,39%. Prosegue la fase rialzista di Finmeccanica (Xetra: A0ETQX - notizie) +0,93%.

Scopri le nostre fonti: clicca sul logo per leggere tutti gli articoli dei provider e trova il tuo preferito


Cosa sta succedendo in Borsa

Nome Prezzo Var. % Ora
Ftse Mib 21.819,48 0,66% 17:30 CEST
Eurostoxx 50 3.189,81 0,44% 17:50 CEST
Ftse 100 6.703,00 0,42% 17:35 CEST
Dax 9.548,68 0,05% 17:45 CEST
Dow Jones 16.501,65 0,00% 22:32 CEST
Nikkei 225 14.404,99 0,97%  

Ultime notizie dai mercati