Borsa: incertezza politica affossa listini, giornata nera per bancari

QUOTAZIONI CORRELATE

SimboloPrezzoVariazione
MED.MI6,510,09
UCG.MI6,600,09
FTSEMIB.MI21.819,48+143,73
BP.MI15,300,50

(ASCA) - Roma, 26 feb - L'incertezza politica generata dai risultati delle elezioni per il rinnovo del Parlamento ha inciso pesantemente sulla girnata a Piazza Affari che ha archiviato la seduta in forte ribasso. L'Ftse Mib (Milano: FTSEMIB.MI - notizie) ha lasciato sul terreno il 4,89% a 15.552 punti. Pesanti in particolare le perdite per i titoli bancari, con Banco popolare (Milano: BP.MI - notizie) che ha ceduto il 10,47%, seguito da Mediolanum (Milano: MED.MI - notizie) , giu' del 10,27%. Giornata di passione anche per i due maggiori titoli, con Intesa che ha perso il 9,07% e Unicredit (Milano: UCG.MI - notizie) che ha ceduto l'8,46%.

Scopri le nostre fonti: clicca sul logo per leggere tutti gli articoli dei provider e trova il tuo preferito


Cosa sta succedendo in Borsa

Nome Prezzo Var. % Ora
Ftse Mib 21.819,48 0,66% 17:30 CEST
Eurostoxx 50 3.188,28 0,39% 17:35 CEST
Ftse 100 6.694,77 0,30% 17:29 CEST
Dax 9.548,56 0,05% 17:35 CEST
Dow Jones 16.523,71 0,13% 17:50 CEST
Nikkei 225 14.404,99 0,97% 08:00 CEST

Ultime notizie dai mercati