Borsa: su massimi bimestrali. Calo spread rilancia titoli bancari

QUOTAZIONI CORRELATE

SimboloPrezzoVariazione
UBI.MI2,052+0,018
UCG.MI2,064+0,032
ISP.MI1,943-0,005
FTSEMIB.MI16.222,21+87,50
BP.MI1,994+0,026

(ASCA) - Roma, 18 dic - Piazza Affari archivia la seduta con un rialzo dell'indice Ftse Mib (Milano: FTSEMIB.MI - notizie) a quota 16.155 punti (+0,94%) riportando il mercato sui massimi degli ultimi due mesi. Gli scambi, seppur contenuti, hanno seguito la scia rialzista delle altre borse europee e dell'apertura positiva delle piazze azionarie Usa. Una ulteriore spinta e' arrivata dall'andamento del mercato dei titoli del debito pubblico tricolore, che ha registrato un significativo restringimento dello spread a 304 punti con il rendimento del Btp decennale in calo al 4,45%. Una dinamica favorita anche dal buon risultato delle aste di titoli pubblici in due paesi chiave della periferia dell'Eurozona, quali Spagna e Grecia. Il denaro ha cosi' premiato il settore bancario, il piu' sensibile all'andamento dello spread, ne hanno beneficiato Ubi Banca (Milano: UBI.MI - notizie) +4,25%, Banco Popolare (Milano: BP.MI - notizie) +4,23%, Unicredit (Milano: UCG.MI - notizie) +3,25%, Mps +3,01%, Intesa SanPaolo (Milano: ISP.MI - notizie) +1,87%. Bene Finmeccanica +2,76%. Sempre tra i 40 big del listino, moderata lettera su Saipem (Milano: SPM.MI - notizie) -1,61%, Pirelli (Milano: PC.MI - notizie) -0,84%, Parmalat (Milano: PLT.MI - notizie) -0,69%, Stm -0,57%, Telecom -0,50%.

Cosa sta succedendo in Borsa

Nome Prezzo Var. % Ora
Ftse Mib 16.222,21 +0,54% 28 set 17:35 CEST
Eurostoxx 50 2.991,11 +0,68% 28 set 17:50 CEST
Ftse 100 6.849,38 +0,61% 28 set 17:35 CEST
Dax 10.438,34 +0,74% 28 set 17:45 CEST
Dow Jones 18.339,24 +0,61% 28 set 23:27 CEST
Nikkei 225 16.684,63 +1,33% 03:17 CEST

Ultime notizie dai mercati