Italia Markets close in 36 mins

Borsa, Messina: perso equivalente di una patrimoniale in 2 mesi

Fdm

Marghera, 15 giu. (askanews) - "Quanto perso negli ultimi due mesi corrisponde ad un ammontare tra i 400 e 500 miliardi di euro di valore complessivo. E' un'imposta patrimoniale che e' stata fatta dal mercato e che paradossalmente ha determinato nei nostri valori dei titoli di Stato un'imposta che per il prossimo anno non recupereremo, che pero' non ha avuto gli effetti di una patrimoniale, che almeno avrebbe ridotto il debito pubblico". Lo ha dichiarato Carlo Messina, ad di Intesa SanPaolo, oggi a Marghera durante l'assemblea di Confindustria Venetocentro. "Io sono contro la patrimoniale ma piuttosto che farmela fare dal mercato e' bene che queste cose le teniamo presenti, quando valutiamo le implicazioni dei progetti e di quel che dichiariamo rispetto alla finanza pubblica - ha aggiunto Messina -. Peraltro, il ministro dell'economia ha chiarito che la posizione del Paese nell'economia e' quella che si rimane nell'euro e che il debito pubblico deve scendere, due posizioni fondamentali per poter riportare l'economia finanziaria alla convergenza verso i fondamentali dell'economia reale, che sono solidi e molto forti".