Italia markets close in 6 hours 25 minutes
  • FTSE MIB

    25.598,10
    +235,08 (+0,93%)
     
  • Dow Jones

    34.935,47
    -149,03 (-0,42%)
     
  • Nasdaq

    14.672,68
    -105,62 (-0,71%)
     
  • Nikkei 225

    27.781,02
    +497,43 (+1,82%)
     
  • Petrolio

    73,20
    -0,75 (-1,01%)
     
  • BTC-EUR

    33.259,47
    -2.110,57 (-5,97%)
     
  • CMC Crypto 200

    961,54
    +11,64 (+1,23%)
     
  • Oro

    1.809,60
    -7,60 (-0,42%)
     
  • EUR/USD

    1,1891
    +0,0016 (+0,13%)
     
  • S&P 500

    4.395,26
    -23,89 (-0,54%)
     
  • HANG SENG

    26.235,80
    +274,77 (+1,06%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.122,04
    +32,74 (+0,80%)
     
  • EUR/GBP

    0,8539
    +0,0003 (+0,04%)
     
  • EUR/CHF

    1,0761
    +0,0018 (+0,17%)
     
  • EUR/CAD

    1,4820
    +0,0019 (+0,13%)
     

BORSA MILANO apre in lieve rialzo, brilla Azimut, bene Tim, giù Nexi

·1 minuto per la lettura
Una donna con una mascherina davanti l'ingresso della Borsa di Milano

MILANO, 28 giugno (Reuters) - Apertura in marginale rialzo per Piazza Affari, in linea con i principali listini europei, divisi tra i timori legati alla diffusione della cosiddetta variante Delta e i segnali di ripartenza dell'attività economica.

Tra i titoli in evidenza:

Telecom Italia (Tim) guadagna lo 1,45%, dopo le indiscrezioni del Messaggero relativamente alla costituzione di gruppi di lavoro da parte di Tim e Cdp per verificare la fattibilità e le eventuali modalità del progetto rete unica.

Ferragamo cede poco meno del 2% all'indomani della nomina del nuovo amministratore delegato Marco Gobbetti, in una mossa che, sottolinea Equita in una nota, riduce l'appeal speculativo del titolo, denotando la volontà della famiglia di perseguire il rilancio del gruppo in autonomia.

Scivola Nexi, che cede l,2% dopo che ieri la cabina di regia del governo ha deciso di sospendere il cashback per sei mesi, a partire dall'1 luglio, in attesa di studiare correttivi e provare a migliorarlo, secondo quando riferiscono due fonti governative.

The Italian Sea Group avanza dell'1,4% dopo aver confermato il proprio interesse per Perini Navi ma "solo a valori sostenibili" e aver dato mandato a Deloitte per svolgere approfondite procedure di analisi dei documenti messi a disposizione nell'ambito dell'accesso alla data room.

Azimut balza del 3%& dopo che Deutsche Bank ha migliorato il rating a 'buy' da 'hold'.

(Elvira Pollina, in redazione a Milano Gianluca Semeraro)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli