Italia markets close in 8 minutes
  • FTSE MIB

    22.537,91
    -447,79 (-1,95%)
     
  • Dow Jones

    33.700,59
    -298,45 (-0,88%)
     
  • Nasdaq

    12.698,32
    -267,02 (-2,06%)
     
  • Nikkei 225

    28.930,33
    -11,77 (-0,04%)
     
  • Petrolio

    90,62
    +0,12 (+0,13%)
     
  • BTC-EUR

    21.283,65
    -2.219,38 (-9,44%)
     
  • CMC Crypto 200

    507,23
    -34,37 (-6,35%)
     
  • Oro

    1.762,20
    -9,00 (-0,51%)
     
  • EUR/USD

    1,0039
    -0,0053 (-0,52%)
     
  • S&P 500

    4.226,25
    -57,49 (-1,34%)
     
  • HANG SENG

    19.773,03
    +9,12 (+0,05%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.730,50
    -46,88 (-1,24%)
     
  • EUR/GBP

    0,8510
    +0,0056 (+0,67%)
     
  • EUR/CHF

    0,9631
    -0,0018 (-0,18%)
     
  • EUR/CAD

    1,3054
    -0,0006 (-0,05%)
     

Borsa Milano cauta in apertura su tensioni geopolitiche, vola Tod's, giù petroliferi

Una donna davanti all'ingresso della borsa di Milano

MILANO (Reuters) - Piazza Affari è piatta in apertura, in linea con le altre principali borse europee, in un clima di generale cautela dovuto alle tensioni geopolitiche tra Usa e Cina circa Taiwan, che si sommano al già difficile contesto economico globale.

Infatti l'azionario, che ieri ha chiuso in calo dopo ben quattro sedute consecutive in verde, risente della visita della presidente della Camera dei Rappresentanti Usa Nancy Pelosi a Taiwan e anche di alcuni commenti "hawkish" da parte di esponenti della Fed ieri.

Giornata, quella odierna, dalla quale comunque si attendono importanti risultati trimestrali da banche e Tim.

Intorno alle 09,35 l'indice FTSE Mib scambia intorno alla parità.

Tra i titoli in evidenza:

Tod's vola in vetta agli indici, con un rialzo di oltre il 20%, dopo la decisione delle famiglia Della Valle di promuovere un'offerta pubblica di acquisto volontaria finalizzata al delisting al prezzo di 40 euro per azione.

Tra gli altri nomi del lusso, bene Salvatore Ferragamo, in rialzo del 2,2%, Cucinelli su di 1,3%, mentre Moncler cede 0,3%.

Bene le banche, con l'indice di riferimento in rialzo dell'1,4%. Intesa Sanpaolo avanza di 1,5%, Unicredit sale di 1,4%, Mps avanza di 0,4, mentre Banco Bpm segna +1,5% in attesa dei conti sem1 che verranno resi noti oggi.

Misti invece i petroliferi: Eni perde 0,6%, Saipem avanza di 1,8% e Tenaris segna +0,4%.

Solida Telecom Italia (+1,5), in attesa dei risultati del primo semestre, che verranno pubblicati nell'arco della giornata. Le azioni di risparmio si tengono sugli stessi livelli.

(Federico Maccioni, editing Stefano Bernabei)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli