Italia markets closed
  • Dow Jones

    35.164,91
    +265,57 (+0,76%)
     
  • Nasdaq

    15.791,53
    +299,87 (+1,94%)
     
  • Nikkei 225

    28.283,92
    -467,70 (-1,63%)
     
  • EUR/USD

    1,1283
    -0,0037 (-0,33%)
     
  • BTC-EUR

    51.575,70
    +2.475,87 (+5,04%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.456,64
    +27,71 (+1,94%)
     
  • HANG SENG

    23.852,24
    -228,28 (-0,95%)
     
  • S&P 500

    4.659,07
    +64,45 (+1,40%)
     

Borsa Milano cauta in avvio, scatto di Unicredit e Interpump

·1 minuto per la lettura

Piazza Affari si muove in lieve calo in avvio nonostante i nuovi record toccati ieri da Wall Street in scia al via libera del disegno di legge per la spesa in infrastrutture da oltre 1 trilione di dollari. Il Dow Jones ha segnato +0,29%, mentre lo S&P 500 ha chiuso per la prima volta oltre i 4.700 punti (ottavo record giornaliero consecutivo). Gli investitori guardano alle nuove letture sull'inflazione: oggi prezzi alla produzione e domani i prezzi al consumo. Secondo il consensus Bloomberg i prezzi alla produzione dovrebbero mostrare un rialzo mensile dello 0,6% in lieve rialzo rispetto al +0,5% della passata lettura. Nel pomeriggio di oggi in programma anche i discorsi di Lagarde (Bce), Powell (Fed) e Bailey (BoE). A Milano l'indice Ftse Mib segna -0,18% a 27.660 punti. Si conferma oggi la debolezza di Banco BPM (-1,62%), così come Moncler (-2,5%). Bene invece Unicredit (+0,9%) e Intermpump (+1,5%).

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli