Borsa, Milano chiude in forte rialzo: Mib +3,81%

Milano, 2 gen. (LaPresse) - Chiude in forte rialzo la Borsa di Milano, sull'onda dell'approvazione dell'accordo negli Usa che ha evitato il fiscal cliff. Il Ftse Mib ha segnato un rialzo del 3,81% a 16.893 punti, il livello più alto dal marzo 2012. Il Ftse Italia All-Share ha registrato un aumento del 3,68%. In calo lo spread, che durante la seduta è sceso anche al di sotto di quota 287, il livello che il premier Mario Monti aveva indicato come obiettivo, la metà esatta del suo valore al momento dell'insediamento del governo nel novembre 2011. Immediato il commento del premier su Twitter: "Oggi lo spread tra BTP e Bund tedeschi ha finalmente toccato i 287 punti".

A trainare i listini in prima fila i titoli bancari: Bper è salita del 6,31%, Intesa Sanpaolo +5,77% e Ubi Banca +5,36%. Molto bene anche Mediaset, che ha chiuso a +5,72%).

Scopri le nostre fonti: clicca sul logo per leggere tutti gli articoli dei provider e trova il tuo preferito


Cosa sta succedendo in Borsa

Nome Prezzo Var. % Ora
Ftse Mib 21.534,52 +3,44% 17:30 CEST
Eurostoxx 50 3.139,26 +1,54% 17:45 CEST
Ftse 100 6.584,17 0,65% 17:35 CEST
Dax 9.317,82 +1,57% 17:45 CEST
Dow Jones 16.372,93 0,68% 18:01 CEST
Nikkei 225 14.417,68 +3,01% 08:00 CEST

Ultime notizie dai mercati