Italia Markets closed

Borsa Milano chiude poco mossa, brillano Exor, Lazio, bene B.Generali

L'ingresso principale della Borsa di Milano.

MILANO, 10 febbraio (Reuters) - Piazza Affari chiude poco mossa, mentre sui mercati finanziari globali prevale un clima di cautela, dopo che il numero delle vittime per l'epidemia del nuovo Coronavirus ha superato quello della Sars di un ventennio fa, con 908 morti in Cina.

Tra i titoli più brillanti, Exor, che balza del 4% dopo l'annuncio delle trattative per la possibile cessione di PartnerRe, che se finalizzata potrebbe dare la possibilità di dividendi, buyback o acquisizioni.

Chiusura positiva per Ubi Banca, che guadagna lo 0,64% dopo aver pubblicato i conti 2019, che hanno evidenziato un calo dell'utile inferiore alle attese. Il mercato resta in attesa del piano industriale in arrivo la settimana prossima.

Ancora realizzi, invece, su Mps (-3,18%), dopo che i risultati finanziari, diffusi venerdì, hanno messo in luce come la banca non sia riuscita a centrare gli obiettivi di utile concordati con l'Ue nell'ambito del piano di salvataggio.

Prosegue il buon momento del risparmio gestito. In rialzo Banca Generali (+2,44%), sostenuta da un balzo dell'utile netto a 272 milioni da 180 milioni di euro del 2018. Bene anche oggi Azimut (+2,95%) e Banca Mediolanum (1,08%).

Debole Telecom Italia (-0,85%) che langue sotto quota 50 centesimi, in assenza di sviluppi sull'operazione d'integrazione della rete in fibra con quella di Open Fiber.

Buzzi Unicem in rialzo del 2% dopo i risultati diffusi venerdì sera.

Tonica Nexi che guadagna il 3,48%, sui massimi storici, mentre resta sul tavolo la possibilità di un'integrazione con Sia, in una fase di fermento per le società attive nei pagamenti elettronici.

In spolvero la Lazio, che archivia la seduta in rialzo di oltre il 10% dopo la nuova vittoria in campionato che le consente di aspirare al titolo e di consolidare la propria posizione nella corsa per un posto in Champions League.

Poco mosso il titolo Juventus (+0,22%), dopo che i bianconeri, sconfitti fuori casa a Verona, sono stati raggiunti dall'Inter in testa alla classifica della Serie A.


Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia


(Elvira Pollina, in redazione a Milano Sabina Suzzi)