Italia markets close in 6 hours 13 minutes
  • FTSE MIB

    25.309,31
    -6,26 (-0,02%)
     
  • Dow Jones

    33.945,58
    +68,61 (+0,20%)
     
  • Nasdaq

    14.253,27
    +111,79 (+0,79%)
     
  • Nikkei 225

    28.874,89
    -9,24 (-0,03%)
     
  • Petrolio

    73,43
    +0,58 (+0,80%)
     
  • BTC-EUR

    28.457,11
    +1.752,94 (+6,56%)
     
  • CMC Crypto 200

    812,49
    +18,17 (+2,29%)
     
  • Oro

    1.783,30
    +5,90 (+0,33%)
     
  • EUR/USD

    1,1940
    -0,0003 (-0,02%)
     
  • S&P 500

    4.246,44
    +21,65 (+0,51%)
     
  • HANG SENG

    28.817,07
    +507,31 (+1,79%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.104,40
    -18,73 (-0,45%)
     
  • EUR/GBP

    0,8549
    -0,0010 (-0,12%)
     
  • EUR/CHF

    1,0962
    -0,0001 (-0,01%)
     
  • EUR/CAD

    1,4677
    -0,0016 (-0,11%)
     

Borsa Milano estende rialzo con Wall Street, sprint Bpm, Prysmian, realizzi su Erg

·3 minuto per la lettura
Una donna davanti alla Borsa di Milano

MILANO, 14 maggio (Reuters) - Ultima seduta della settimana con indici positivi a Piazza Affari, dopo diverse giornate improntate alla volatilità in balia dei dati che hanno mostrato un'accelerazione dell'inflazione negli Stati Uniti, alimentando i timori di un rialzo dei tassi di interesse prima del previsto.

L'indice Ftse Mib si muove sui massimi di seduta.

In netto rialzo anche Wall Street sulle attese di una solida ripresa dell'economia dopo i timori legati al balzo dell'inflazione.

Quanto all'obbligazionario torna ad allargarsi il differenziale di rendimento fra titoli di stato decennali italiani e tedeschi intorno ai 116 punti base.

Tra i titoli in evidenza:

Diversi titoli si muovono sulla scia delle trimestrali, come Atlantia che perde l'1,2%. L'impatto del Covid continua a pesare sui conti del gruppo, che ha chiuso il primo trimestre con ricavi operativi in calo dell'8% e non riesce ancora a prevedere con certezza i tempi di ripristino dei volumi di traffico pre-pandemia. Secondo Bestinver, i risultati sono leggermente migliori delle attese, tuttavia "il titolo non ha un apprezzabile potenziale di crescita rispetto al nostro range di 16-17 euro, coerente con la recente valutazione di Aspi da parte di Cdp".

Positivi i bancari: Intesa Sanpaolo sale dello 0,5%, Unicredit dell'1,8%, decisamente meglio BANCO BPM con un balzo del 3,3% dopo che Deutsche Bank ha alzato la raccomandazione a 'buy' da 'hold' e il prezzo obiettivo a 3,1 euro da 2,7 precedente.

Si rafforza Prysmian(+4%) dopo che ieri l'AD Valerio Battista ha spiegato in una call sui risultati che la società è vicina a un contratto "molto interessante" per lo sviluppo di una rete ad alta tensione sotterranea negli Stati Uniti. Morgan Stanley ha alzato il prezzo obiettivo sul titolo a 29 euro da 28 euro precedente, così come SocGen che l'ha portato a 33 da 26 con raccomandazione 'buy'.

In forte calo Erg(-5%) dopo i dati sul piano strategico al 2025, i risultati del trimestre e la revisione al rialzo delle stime di Ebitda e investimenti per quest'anno che non hanno scaldato il mercato. Un trader motiva il ribasso (il titolo in avvio di seduta è arrivato a cedere il 9%) con il cosiddetto 'catch up trade': "qualche grosso investitore ha immesso un ordine con volumi elevati per trarre profitto, nonostante i buoni risultati annunciati, e altri si sono accodati. Non c'è stato un errore negli ordini", ha spiegato. Il titolo ha toccato i minimi da fine dicembre 2020.

In cima al listino Datalogic(+12,9%) dopo il trimestre. Il broker Equita scrive di "un primo trimestre migliore delle attese. E anche la guidance per il 2021 mid-single digit meglio delle attese".

Sul fronte dei ribassi, scivola GEOX in flessione di oltre il 4% nonostante il trimestre in linea con le attese e outlook positivo sul secondo trimestre e anno fiscale, vittima di prese di beneficio alla luce della fase rialzista delle azioni.

Infine, balzo per Saras(+6,6%).

(Giancarlo Navach, in redazione a Milano Sabina Suzzi)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli