Italia markets closed
  • Dow Jones

    31.895,70
    +633,80 (+2,03%)
     
  • Nasdaq

    11.457,09
    +102,47 (+0,90%)
     
  • Nikkei 225

    27.001,52
    +262,49 (+0,98%)
     
  • EUR/USD

    1,0684
    +0,0122 (+1,15%)
     
  • BTC-EUR

    28.462,83
    +424,68 (+1,51%)
     
  • CMC Crypto 200

    681,80
    +6,93 (+1,03%)
     
  • HANG SENG

    20.470,06
    -247,18 (-1,19%)
     
  • S&P 500

    3.964,02
    +62,66 (+1,61%)
     

Borsa Milano estende rialzo con Wall Street, bene Enel, Telecom, giù Ferragamo

·2 minuto per la lettura
Una donna davanti alla sede della Borsa di Milano

MILANO (Reuters) - Piazza Affari consolida il rialzo nel pomeriggio grazie alla buona apertura di Wall Street, in una seduta per lo più legata a movimenti tecnici e di rotazione settoriale.

Intorno alle 16,30, l'indice FTSE Mib è in rialzo dello 0,3%. Volumi intorno a 1,8 miliardi di euro.

Tra i titoli in evidenza:

In una sessione particolarmente volatile, accelera nel pomeriggio Enel (+2,7), seguita da Terna e altre utility in sintonia con il settore europeo.

Resta tonica Telecom Italia (+1,6%) in un movimento di rimbalzo dopo le recenti, forti perdite.

Si indebolisce invece il comparto auto, tra i peggiori in Europa, con Stellantis a -1,9%, Pirelli a -1,4%, Brembo a -0,6%.

Recupero tecnico per Amplifon e FinecoBank dopo un trend discendente.

Sale di oltre 2% Buzzi. Stamani Morgan Stanley ha alzato il target a 23,5 da 23,2 euro.

Poco sotto la parità Atlantia dopo un calo più marcato seguito alla diffusione dei conti preliminari 2021.

Lieve rialzo per i bancari, più deboli nel resto d'Europa: Intesa Sanpaolo a +0,4% e Unicredit a +0,1%.

Generali sale di 0,6% (in controtendenza rispetto al settore europeo) in un mercato che si aspetta arrotondamenti delle quote da parte degli azionisti in vista del confronto sul rinnovo del Cda nell'assemblea di aprile.

Il ritracciamento del greggio dopo un mese in rally condiziona Eni (-0,8%) e Saipem (-1,7%).

Volatile il lusso, partito male questa mattina dopo il balzo della vigilia. Moncler recupera con +0,1%, Ferragamo cede 3%, Tod's l'1,4%.

Sale di quasi 2% Piaggio. Secondo uno studio condotto dalla società di consulenza Interbrand, il marchio Vespa ha una valutazione economica di circa 900 milioni.

Vivace Avio (+2,3%) che ha annunciato stamani la firma da parte di Arianespace di nuovi contratti di lancio per Vega C, il cui volo inaugurale è atteso per maggio 2022.

(Claudia Cristoferi, in redazione a Milano Gianluca Semeraro)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli