Borsa, Milano in forte calo (-2,4%): stop per Fiat, Unicredit e Bpm

Milano, 7 nov. (LaPresse) - Accelera al ribasso la Borsa di Milano nel tardo pomeriggio di scambi, dopo l'apertura in rosso di Wall Street. L'indice Ftse Mib perde il 2,37% a 15.311,4 punti e il Ftse All-Share mostra un calo del 2,23% a 16.224,24 punti. Finiscono in asta di volatilità Fiat, con un ribasso del 5,21% teorico, Unicredit (-3,88% teorico) e Popolare di Milano (-3,87% teorico). Soffre tutto il comparto bancario, con Intesa Sanpaolo (-3,11%) e Mediobanca (-3,46%). Pesanti anche A2A (-2,94%), Enel (-2,21%), Exor (-2,69%), Finmeccanica (-2,64%), Generali (-2,14%), Stm (-5,19%) e Mediaset (-3,47%).

Scopri le nostre fonti: clicca sul logo per leggere tutti gli articoli dei provider e trova il tuo preferito