Borsa, Milano in forte calo (-2,4%): stop per Fiat, Unicredit e Bpm

Milano, 7 nov. (LaPresse) - Accelera al ribasso la Borsa di Milano nel tardo pomeriggio di scambi, dopo l'apertura in rosso di Wall Street. L'indice Ftse Mib perde il 2,37% a 15.311,4 punti e il Ftse All-Share mostra un calo del 2,23% a 16.224,24 punti. Finiscono in asta di volatilità Fiat, con un ribasso del 5,21% teorico, Unicredit (-3,88% teorico) e Popolare di Milano (-3,87% teorico). Soffre tutto il comparto bancario, con Intesa Sanpaolo (-3,11%) e Mediobanca (-3,46%). Pesanti anche A2A (-2,94%), Enel (-2,21%), Exor (-2,69%), Finmeccanica (-2,64%), Generali (-2,14%), Stm (-5,19%) e Mediaset (-3,47%).

Azioni in evidenza

  • Riflettori su Piazza Affari
    Riflettori su Piazza Affari
    NomePrezzoVar.% Var.
    0,000,00%
    FNC.MI
    26,15-0,75-2,79%
    UCG.MI
    2,398-0,072-2,91%
    ISP.MI
    15,080,000,00%
    BMPS.MI
    0,84-0,01-0,71%
    TIT.MI
    15,31-0,24-1,54%
    ENI.MI
    4,084+0,034+0,84%
    ENEL.MI
    4,224-0,044-1,03%
    MS.MI
    0,000,00%
    F.MI

Titoli caldi

  •  
    Ultime quotazioni consultate
    Nome Prezzo Variazione Var. %Grafico 
    I codici visualizzati più di recente compaiono automaticamente in questo spazio usando questo campo ricerca:
    È necessario abilitare i cookie del browser per visualizzare le ultime quotazioni.
  • Notizie sulle quotazioni recenti

    •  
      Accedi per visualizzare le quotazioni nei tuoi portafogli.