Borsa, Milano in forte calo (-2,4%): stop per Fiat, Unicredit e Bpm

Milano, 7 nov. (LaPresse) - Accelera al ribasso la Borsa di Milano nel tardo pomeriggio di scambi, dopo l'apertura in rosso di Wall Street. L'indice Ftse Mib perde il 2,37% a 15.311,4 punti e il Ftse All-Share mostra un calo del 2,23% a 16.224,24 punti. Finiscono in asta di volatilità Fiat, con un ribasso del 5,21% teorico, Unicredit (-3,88% teorico) e Popolare di Milano (-3,87% teorico). Soffre tutto il comparto bancario, con Intesa Sanpaolo (-3,11%) e Mediobanca (-3,46%). Pesanti anche A2A (-2,94%), Enel (-2,21%), Exor (-2,69%), Finmeccanica (-2,64%), Generali (-2,14%), Stm (-5,19%) e Mediaset (-3,47%).

Scopri le nostre fonti: clicca sul logo per leggere tutti gli articoli dei provider e trova il tuo preferito


Cosa sta succedendo in Borsa

Nome Prezzo Var. % Ora
Ftse Mib 21.993,74 -0,93% 17:30 CEST
Eurostoxx 50 3.286,59 +0,18% 17:50 CEST
Ftse 100 6.247,94 +0,90% 17:35 CEST
Dax 10.298,53 -0,17% 17:45 CEST
Dow Jones 16.643,01 -0,07% 22:55 CEST
Nikkei 225 19.136,32 +3,03% 08:00 CEST
  • BATTI IL MERCATO

    BATTI IL MERCATO

    Segui l'andamento delle quotazioni che ti interessano. Leggi notizie personalizzate e gli aggiornamenti del tuo portafoglio. Altro »

Ultime notizie dai mercati