Annuncio pubblicitario
Italia markets closed
  • FTSE MIB

    32.934,29
    +353,35 (+1,08%)
     
  • Dow Jones

    39.087,38
    +90,99 (+0,23%)
     
  • Nasdaq

    16.274,94
    +183,02 (+1,14%)
     
  • Nikkei 225

    39.910,82
    +744,63 (+1,90%)
     
  • Petrolio

    79,81
    +1,55 (+1,98%)
     
  • Bitcoin EUR

    56.982,97
    -240,52 (-0,42%)
     
  • CMC Crypto 200

    885,54
    0,00 (0,00%)
     
  • Oro

    2.091,60
    +36,90 (+1,80%)
     
  • EUR/USD

    1,0839
    +0,0032 (+0,29%)
     
  • S&P 500

    5.137,08
    +40,81 (+0,80%)
     
  • HANG SENG

    16.589,44
    +78,00 (+0,47%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.894,86
    +17,09 (+0,35%)
     
  • EUR/GBP

    0,8567
    +0,0010 (+0,12%)
     
  • EUR/CHF

    0,9573
    +0,0017 (+0,18%)
     
  • EUR/CAD

    1,4682
    +0,0013 (+0,09%)
     

Borsa Milano in leggero calo, prosegue consolidamento dopo rally novembre, giù Diasorin, bene Iveco

Un uomo passa di fronte alla Borsa di Milano

MILANO (Reuters) - Avvio di seduta debole a Piazza Affari che, al pari delle altre borse europee, prosegue la fase di consolidamento dopo il rally che ha portato l'indice delle blue chip milanese a mettere a segno un guadagno di quasi il 6% da inizio mese.

Gli investitori restano alla finestra senza prendere posizioni, in vista degli importanti indicatori nei prossimi giorni sul tema inflazione in Europa e Usa.

I volumi continuano ad essere bassi e i movimenti sugli indici in stretto range.

Intorno alle 9,40 il Ftse Mib cede lo 0,3%.

In modesto progresso i bancari con Intesa Sanpaolo e Banco Bpm in rialzo rispettivamente dello 0,5% e 0,3%.

Nell'automotive, generalmente fiacco, in evidenza Iveco, +1,6%, che prova a recuperare terreno dai minimi di periodo.

Vendite nel lusso con Moncler che cede il 2% in compagnia di Ferragamo, mentre in fondo al Ftse Mib Diasorin scambia in deciso ribasso del 3,7%.

(Andrea Mandalà, editing Francesca Piscioneri)