Italia Markets open in 2 hrs 58 mins

Borsa Milano parte in rialzo in giorno elezioni Usa, sostenuta da banche

·1 minuto per la lettura
Una donna fuori dall'ingresso della Borsa di Milano
Una donna fuori dall'ingresso della Borsa di Milano

MILANO, 3 novembre (Reuters) - Piazza Affari muove al rialzo nelle prime battute, in sintonia con le principali borse europee e sulla scia di quelle asiatiche, nel giorno delle elezioni negli Stati Uniti.

Positivi i futures sugli indici Usa.

Sui mercati sembra prevalere l'ottimismo per una vittoria del democratico Joe Biden, in testa nei sondaggi, scenario ritenuto più favorevole perché farebbe venire meno le incertezze sul commercio internazionale, sostenendo maggiori misure di stimolo.

In evidenza il settore bancario, con l'indice dei titoli italiani in rialzo del 2,5%.

Saipem avanza di oltre il 4% nelle prime battute. Secondo un trader, il titolo beneficia della promozione a 'buy' da parte di un importante broker.

Tonica anche Tenaris (+3,6%).

Nexi, dopo la reazione negativa di ieri all'annuncio delle trattative in esclusiva con Nets, oggi sale di circa il 2,4%.

Ben comprata anche Atlantia (+3,7%).

Continua la corsa Mps (+4,4%) nonostante ieri l'AD Guido Bastianini abbia comunicato al Cda che la banca ha bisogno di 1,5-2 miliardi di euro per non scendere sotto i requisiti patrimoniali nel primo trimestre 2021, secondo quanto riferito da una fonte. A spingere il titolo sono ancora le speculazioni di M&A.

Juventus unico titolo negativo del listino principale.

(Elisa Anzolin, in redazione a Roma Francesca Piscioneri)