Italia markets open in 56 minutes
  • Dow Jones

    34.479,60
    +13,40 (+0,04%)
     
  • Nasdaq

    14.069,42
    +49,12 (+0,35%)
     
  • Nikkei 225

    29.157,24
    +208,51 (+0,72%)
     
  • EUR/USD

    1,2108
    +0,0001 (+0,01%)
     
  • BTC-EUR

    32.543,83
    +3.474,28 (+11,95%)
     
  • CMC Crypto 200

    982,20
    +40,38 (+4,29%)
     
  • HANG SENG

    28.842,13
    +103,23 (+0,36%)
     
  • S&P 500

    4.247,44
    +8,26 (+0,19%)
     

Borsa Milano, peggiora umore con avvio Wall Street: Ftse Mib cede 2%

·1 minuto per la lettura

Accelera al ribasso la Borsa di Milano in scia al debole avvio di Wall Street, con il sentimente che peggiora ulteriormente sul mercato. Poco prima delle 16, l'indice Ftse Mib indietreggia di circa il 2% a 24.366 punti. Tra i pochissimi segni positivi, con modesti rialzi, spiccano Amplifon, Italgas e A2a. Forti vendite, invece, su Cnh Industrial che cede quasi il 6%, giù anche Buzzi e Tenaris che perdono rispettivamente il 4% circa e il 3,5 per cento. L'attenzione è rivolta alla pubblicazione stasera dei verbali del FOMC negli Stati Uniti. "Questo rapporto sarà cruciale per molti investitori che vogliono capire se la Fed e le altre banche centrali continueranno davvero a sostenere il mercato, almeno nel breve e medio termine - commenta Pierre Veyret, analista tecnico di ActivTrades -. Gli investitori vogliono maggiori particolari su come la Fed qualifica l'effetto 'transitorio' dell'aumento dei prezzi, quale interpretazione ne ricava e quale impatto avrà sulle prospettive a breve termine".