Italia Markets closed

Borsa Milano poco mossa, Atlantia positiva, Cnh lieve calo

Un uomo fermo davanti all'ingresso della Borsa di Milano

MILANO, 17 settembre (Reuters) - Piazza Affari apre poco mossa dopo il ribasso di ieri sulla notizia dell'attacco di un drone a impianti sauditi, che ha dimezzato la produzione di greggio del Paese.

Ieri le vendite sui timori di nuove tensioni nell'area sono state compensate dal rialzo dei titoli petroliferi, in seguito al balzo del greggio.

Oggi il prezzo del petrolio corregge, ma resta a quota 68 dollari dai 60 dollari precedenti l'attacco.

Bancari in leggero ribasso, dopo gli acquisti dei giorni scorsi sulla manovra espansiva della Bce. Mps in controtendenza +1,2%.

Atlantia in rialzo dopo due giorni in caduta sui timori che la revoca della concessione diventi una prospettiva concreta dopo l'inchiesta. Oggi attese le dimissioni dell'AD Giovanni Castellucci.

Cnh Industrial in leggero ribasso dopo la chiusura stabile di ieri sulla notizia secondo cui il fondo Elliott avrebbe acquistato una quota intorno al 3%. La possibilità del fondo di controllare la governance della società è molto limitata considerato che Exor detiene il 42% dei diritti di voto.

Petroliferi in leggero rialzo con il prezzo del greggio che corregge, ma rimane su livelli elevati. Eni +0,4%.

Prysmian corregge i recenti rialzi.


Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia


(Reporting by Stefano Rebaudo)