Italia markets open in 1 hour 12 minutes
  • Dow Jones

    34.479,60
    +13,40 (+0,04%)
     
  • Nasdaq

    14.069,42
    +49,12 (+0,35%)
     
  • Nikkei 225

    29.136,22
    +187,49 (+0,65%)
     
  • EUR/USD

    1,2109
    +0,0003 (+0,02%)
     
  • BTC-EUR

    32.601,23
    +3.486,98 (+11,98%)
     
  • CMC Crypto 200

    984,60
    +42,78 (+4,54%)
     
  • HANG SENG

    28.842,13
    +103,23 (+0,36%)
     
  • S&P 500

    4.247,44
    +8,26 (+0,19%)
     

Borsa Milano positiva in avvio, banche piatte, corrono Safilo, Fincantieri

·2 minuto per la lettura
Una donna cammina davanti l'ingresso della Borsa di Milano

MILANO, 21 maggio (Reuters) - Avvio positivo a Piazza Affari dopo la chiusura sui massimi ieri e in scia del balzo delle borse asiatiche e di Wall Street, in particolare del Nasdaq.

Si attenuano i timori legati all'inflazione che hanno mandato in fibrillazione i mercati a livello globale di recente così come la prospettiva di una stretta monetaria da parte della Fed.

Stabile lo spread fra titoli di stato decennali italiani e tedeschi intorno ai 111 punti base.

"Seduta positiva, anche se tutto è molto nei prezzi", osserva un trader.

Tra i titoli in evidenza:

Bancari poco mossi sempre al centro delle indiscrezioni sull'M&A. La Stampa scrive che il governo italiano sta negoziando con Bruxelles un pacchetto di norme, da inserire in un prossimo decreto, che consentano di agevolare le fusioni tra più soggetti e favorire la nascita di un polo bancario attorno a Unicredit (-1,1%) che coinvolga anche Mps (+0,08%) e un terzo istituto identificato con Banco Bpm (+0,1%).

Raccolta Saipem (+0,7%) sulle indiscrezioni di stampa secondo cui la firma per l'acquisizione delle attività e delle tecnologie legate all'eolico offshore galleggiante di Naval Energies, la società francese che produce turbine eoliche offshore controllata da Naval Group, è prevista già per la fine di maggio. Il broker Bestinver rileva che "la possibile acquisizione di Naval Energies è coerente con la strategia di Saipem di sviluppare il settore delle energie rinnovabili con la nuova business unit New Energies".

Forte Fincantieri (+2,6%) sulla notizia che costruirà una seconda fregata lanciamissili della classe Constellation per la US Navy.

Denaro anche su Diasorin (+1%) che stamani ha annunciato il lancio di un nuovo test molecolare per l'identificazione delle mutazioni associate alle varianti del Covid-19, tra cui quella indiana.

Fuori dal paniere non si arresta la corsa di Safilo, in salita di oltre il 4%, portando il bilancio da inizio anno a un +107%, i massimi da fine settembre 2018. "Riteniamo che l'acquisizione di Marchon possa essere positiva per Safilo perché consente alla società italiana di estendere ulteriormente i brand a licenza così come i brand della casa".

(Giancarlo Navach, in redazione a Milano Gianluca Semeraro)