Italia markets close in 8 hours 17 minutes
  • FTSE MIB

    19.085,95
    -396,18 (-2,03%)
     
  • Dow Jones

    28.210,82
    -97,97 (-0,35%)
     
  • Nasdaq

    11.484,69
    -31,80 (-0,28%)
     
  • Nikkei 225

    23.474,27
    -165,19 (-0,70%)
     
  • Petrolio

    39,98
    -0,05 (-0,12%)
     
  • BTC-EUR

    10.801,38
    +1.471,98 (+15,78%)
     
  • CMC Crypto 200

    256,67
    +11,78 (+4,81%)
     
  • Oro

    1.918,70
    -10,80 (-0,56%)
     
  • EUR/USD

    1,1853
    -0,0014 (-0,12%)
     
  • S&P 500

    3.435,56
    -7,56 (-0,22%)
     
  • HANG SENG

    24.787,27
    +32,85 (+0,13%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.180,70
    -47,17 (-1,46%)
     
  • EUR/GBP

    0,9027
    +0,0005 (+0,06%)
     
  • EUR/CHF

    1,0740
    +0,0009 (+0,08%)
     
  • EUR/CAD

    1,5591
    +0,0011 (+0,07%)
     

Borsa Milano positiva in avvio, strappa Atlantia, giu' Autogrill, Mps

·2 minuti per la lettura
Una donna con indosso la mascherina passa accanto alla sede della Borsa di Milano
Una donna con indosso la mascherina passa accanto alla sede della Borsa di Milano

MILANO, 14 ottobre (Reuters) - Avvio in lieve rialzo alla Borsa di Milano, in linea con gli altri mercati euripei. Permane la cautela fra gli investitori in un contesto in cui si registrano nuovi incrementi dei contagi da coronavirus in Europa, con ulteriori restrizioni da parte dei singoli Paesi per fronteggiare la pandemia. Negli Usa restano molto deboli le speranze di un accordo in tempi brevi sul nuovo pacchetto di aiuti all'economia statunitense.

A Wall Street indici negativi ieri, ma le proiezioni dei futures indicano un cauto recupero oggi.

Fermo intorno ai 118 punti base lo spread del rendimento fra i titoli di stato decennali italiani e tedeschi.

Strappa Atlantia, sospesa in avvio di seduta, registra un rialzo di oltre il 9% riportandosi sopra quota 14 euro sulle indiscrezioni che una cordata formata da Cdp, il fondo Usa Blackstone e quello australiano Macquarie stia preparando un'offerta per rilevare la quota dell'88% di Autostrade in mano ad Atlantia. "Si parla di un possbile accordo e questo dovrebbe distendere gli animi nella difficile trattativa in corso", oserva un trader.

Banche poche mosse. Fra le big Unicredit guadagna lo 0,3% dopo il forte calo ieri. Sul resto del comparto, piatta Intesa Sp, mentre Mps, volatile dopo il balzo sul finale di ieri, oggi torna a stornare. Il titolo è in asta di volatilità con un ribasso del 4,9%.

Non c'è pace per Autogrill, in flessione del 6,7%, calo che si aggiunge al -9,5% di ieri dopo il "sell" di Citigroup che ha anche rivisto il prezzo obiettivo a 2,5 euro. Le azioni scontano anche gli effetti della pandemia che hanno drasticamente ridotto i consumi e l'utilizzo di aerei e auto.

Incerto l'andamento degli altri titoli del settore industriale, come Fca e Pirelli piatte, mentre Leonardo perde l'1,6%.

Strappa anche oggi Tiscali , sospeso dalle contrattazioni, dopo un balzo dell'8,89%. Ieri le azioni dell'operatore telefonico e internet sardo sono salite del 43,6%. A partire da oggi, Borsa Italiana ha vietato l'immissione di ordini senza limiti di prezzo sulle azioni di questa società.

(Giancarlo Navach, in redazione a Milano Gianluca Semeraro)