Italia markets close in 6 hours 33 minutes
  • FTSE MIB

    26.638,55
    +113,40 (+0,43%)
     
  • Dow Jones

    35.603,08
    -6,26 (-0,02%)
     
  • Nasdaq

    15.215,70
    +94,02 (+0,62%)
     
  • Nikkei 225

    28.804,85
    +96,27 (+0,34%)
     
  • Petrolio

    82,76
    +0,26 (+0,32%)
     
  • BTC-EUR

    54.615,45
    -2.341,64 (-4,11%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.511,21
    -23,44 (-1,53%)
     
  • Oro

    1.792,20
    +10,30 (+0,58%)
     
  • EUR/USD

    1,1646
    +0,0015 (+0,13%)
     
  • S&P 500

    4.549,78
    +13,59 (+0,30%)
     
  • HANG SENG

    26.126,93
    +109,40 (+0,42%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.197,00
    +41,27 (+0,99%)
     
  • EUR/GBP

    0,8434
    +0,0008 (+0,10%)
     
  • EUR/CHF

    1,0675
    -0,0001 (-0,01%)
     
  • EUR/CAD

    1,4361
    -0,0018 (-0,12%)
     

BORSA MILANO positiva, balza STM dopo conti, Carige +24%

·1 minuto per la lettura
Una donna cammina davanti l'ingresso della Borsa di Milano

MILANO (Reuters) - Piazza Affari ha aperto in modesto rialzo, in sintonia con le principali borse europee.

Gli occhi degli investitori sono puntati sulle trimestrali mentre ieri dalla Fed sono arrivate poche novità e le preoccupazioni per le mosse a livello regolatorio della Cina si affievoliscono.

Intorno alle 9,40 l'indice FTSE Mib sale dello 0,3%.

Tra i titoli in evidenza:

** STM ha registrato un balzo (+2,9%) dopo la pubblicazione dei dati del secondo trimestre migliori delle attese e l'annncio delle previsioni per il terzo.

** CARIGE prosegue il recupero e segna +24% a 1,15 euro. Ieri il Fitd ha reso noto che sta proseguendo nelle attività per la cessione della quota dell'80% detenuta nella banca e che su alcune manifestazioni di interesse, anche parziali, ha in corso approfondimenti ed è in contatto costante con altri potenziali acquirenti.

** Prese di profitto su AEFFE dopo che ieri ha annunciato di essere salita al 100% della controllata Moschino.

** Tonico tutto il settore automotive. In particolare BREMBO che oggi pubblicherà i risultati, sale del 2%.

** EXOR sale dell'1,6%. Gli analisti di Equita segnalano che dalla conference call di PartnerRe è emersa l'indicazione di un dividendo annuale ricorrente di 160 milioni di dollari, interamente incassati da Exor, a cui sarà aggiunto uno special dividend i base alla performance operativa.

** Deboli le utilities.

(Elisa Anzolin, in redazione a Roma Stefano Bernabei)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli